Balotelli, ancora guai: diserta il ritiro del Nizza e fa arrabbiare l’allenatore

Balotelli
Mario Balotelli fa arrabbiare il Nizza: non si presenta al raduno – FOTO: Instagram @mb459

Balotelli diventa un caso: il giocatore avrebbe dovuto presentarsi al raduno del Nizza, ma ha disertato. L’allenatore Patrick Vieira tuona: “Qui vogliamo solo gente motivata”.

Mario Balotelli torna alla ribalta delle cronache per un nuovo episodio che sta facendo discutere in queste ore. L’attaccante 27enne nativo di Palermo ed adottivo di Brescia avrebbe dovuto presentarsi al raduno del Nizza, suo attuale club con il quale gioca da due stagioni con buon profitto. Ma l’ex Inter e Milan non si è fatto vivo, al pari del compagno di squadra Alassane Pea. Questa scelta lascerebbe presagire ad una rottura con la società francese, anche se l’entourage di Super Mario fa sapere che il calciatore ufficialmente si troverebbe ancora in vacanza dopo aver trascorso i primi di giugno aggregato alla nazionale italiana. Di questo però non è al corrente Patrick Vieira, nuovo allenatore del Nizza ed anche ex compagno di squadra dello stesso Balotelli all’Inter tra 2007 e 2010.

Balotelli non si presenta, è in vacanza oppure no?

Questa mattina in conferenza stampa Vieira ha affermato scuro in volto: “Non mi risulta che Balotelli fosse ancora in vacanza. Oggi avrebbe dovuto presentarsi per mettersi a disposizione del Nizza, al pari di Plea. Cercheremo di capire cosa è successo adesso. È chiaro che la cosa non ci fa piacere, io al Nizza voglio soltanto gente motivata“. Oltre alle presunte vacanze comunque, Balotelli sembrerebbe aver accusato anche qualche problema legato a ritardi di voli aerei. Da diverso tempo comunque il giocatore viene dato in partenza: su di lui ci sarebbe l’Olympique Marsiglia, e lo stesso Balotelli durante il ritiro con l’Italia di un mese fa disse che potrebbe presentarsi l’opportunità di tornare a giocare in Italia.