F1 Austria, Prove Libere 3: tempi e classifica finale

Finalmente con un cielo più sereno è scattata l’ultima sessione di prove libere in Austria prima delle qualifiche del pomeriggio.

McLaren, Alfa Sauber e Haas subito in pista.

1’04″973 per Kimi Raikkonen con la Ferrari. Alle sue spalle Alonso e Sainz con la Renault.

Dopo il primo quarto d’ora Bottas con la Mercedes si inserisce in seconda piazza. Qualche attimo dopo Vettel porta la sua Rossa in vetta con il crono di 1’04″920 nonostante una piccola escursione.

1’04″672 per Lewis Hamilton, battuto da Bottas con un 1’04″594.

A 30′ dalla fine team radio piuttosto alterato di Pierre Gasly contro Kevin Magnussen, reo di averlo rallentato. In realtà si trattava di Esteban Ocon con la Force India. Il francese della Toro Rosso è penultimo.

A 28′ errore per Max Verstappen. Uscita alla curva 7 anche per Raikkonen.

Continuano ii danni sui cordoli. Vittima questa volta Brendon Hartley che lascia un pezzo di ala anteriore.

1’04″470 per Iceman.

Ala danneggiata anche per Vandoorne.

A 17′ Vettel segna il nuovo recordo del circuito. Per il ferrarista 1’04’070. In fondo al gruppo le due Williams.

A 8′ problemi per Verstappen, costretto a parcheggiare sulla ghiaia.

Charles Leclerc fermo nella via di fuga per un guasto al cambio. Bandiera a scacchi! Sebastian Vettel chiude davanti a Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.