Valentino Rossi: “Brutto che sia passato un anno dall’ultima vittoria”

Il Dottore amareggiato per l'astinenza da vittorie

Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Brutto che sia passato un anno dall’ultima vittoria”

Valentino Rossi è in un momento davvero particolare della sua stagione. Nonostante sinora non è ancora arrivato un successo il Dottore è, graduatoria alla mano, il primo sfidante per il titolo di Marc Marquez. Grazie, infatti, ad una serie di buoni piazzamenti il 46 è arrivato al 2° posto nella classifica generale.

Purtroppo però la sua Yamaha sembra ancora lontana anni luce da Ducati e Honda. La M1, infatti, continua a trascinarsi dietro quei problemi che anche nella passata stagione avevano portato Valentino Rossi e Maverick Vinales tanto lontani dalla vetta del mondiale.

Rossi non soddisfatto dai test

Come riportato da “Sky Sport”, il Dottore parlando dei recenti test effettuati a Barcellona ha così dichiarato: “Non avevamo niente di eclatante, però avevamo qualche piccolo dettaglio a livello di elettronica che speravo potesse farmi migliorare, invece non abbiamo trovato niente, è stato un po’ deludente. Però è anche vero che non ci aspettavamo moltissimo”.

Valentino Rossi ha poi continuato: “Per me è molto brutto che l’ultima mia vittoria sia stata già un anno fa, ma è anche altrettanto brutto che anche quella della Yamaha è stata un anno fa. Questa è una pista fantastica dove ci sono state delle gare speciali, come quella del 2011 che sono partito 11° e ho vinto, ma anche nel 2013 che sono ritornato a vincere dopo i 2 anni in Ducati. Anche quella dell’anno scorso è stata fantastica. Quella del 2015 sino all’ultima curva. Pista storica, ci sono state delle belle gare”.

Antonio Russo