MotoGP, Aprilia perde pezzi: l’ingegnere Eschenbacher va in KTM

Aleix Espargarò
©Getty Images

MotoGP, Aprilia perde pezzi: l’ingegnere Eschenbacher va in KTM

Il team Aprilia perde il capo squadra Marcus Eschenbacher dopo questa stagione che ha deciso di passare in KTM al fianco di Johann Zarco. Un duro colpo per la Casa di Noale che perde un pezzo da novanta tra i suoi ingegneri come preannunciato da Speedweek.com.

Aprilia ha sempre dichiarato più volte di voler puntare alla top-5, ma i risultati continuano a lasciare dubbi sulla prossimità di questo traguardo. Anche Roberto Colaninno, presidente del Gruppo Piaggio, che possiede anche Aprilia, era fiducioso in vista della stagione MotoGP 2018. “Abbiamo trovato giovani talenti con entusiasmo… Il nostro direttore di gara Romano Albesiano ha messo insieme una grande squadra. Speriamo che questa squadra realizzerà i nostri sogni. Cosa intendiamo fare? Certo, non vogliamo ritirare gli ultimi posti. Allo stesso tempo, non posso dire che vogliamo diventare il numero uno. Sarebbe pomposo. Ma ad Aprilia abbiamo 80 giovani ingegneri che inseguono il successo ogni giorno. Continuiamo a crescere…”.

Aprilia: il vuoto dopo Dall’Igna?

Finora, le speranze di Colaninno non sono state soddisfatte. Dopo 7 delle 19 gare, Aprilia gravita nel fondo della classifica al 18esimo posto con Aleix Espargaró e al 2esimo con Scott Redding. Aleix ha cinque zeri e 13 punti, Scott cinque zeri e 9 punti. Aprilia ha vinto nella sua storia 54 titoli mondiali, dopo la partenza di Gigi Dall’Igna solo il titolo mondiale Superbike nel 2014 con Sylvain Guintoli. Ma in classe regina i risultati restano deludenti e di certo Andrea Iannone non potrà fare miracoli in sella a questa RS-GP.

Dopo Dall’Igna molti altri tecnici di punta sono andati avanti. A maggio 2017, il direttore del progetto MotoGP Marco Bertolatti è entrato a far parte di KTM. Dopo la stagione 2016 il capo equipaggio Diego Gubellini è passato in Marc VDS, Andrea Bonassoli si è trasferito a Pata-Yamaha in Superbike WM. La riduzione dello staff di Aprilia non finisce mai. L’ingegnere tedesco Marcus Eschenbacher dalla prossima stagione lavorerà per Johann Zarco. Un segno ulteriore che Aprilia non riesce a mantenere il giusto know-hoe e le necessarie risorse finanziarie per competere contro gli altri cinque produttori. manca uno sponsor di prestigio, manca un team satellite che possa aiutare nello sviluppo della moto e la scelta di Matteo Baiocco come collaudatore la dice lunga sulle possibilità di Noale…