Lewis Hamilton: “Qualifiche? Abbastanza semplice, potevo fare meglio”

Il pilota britannico entusiasta della pole

Lewis Hamilton (Getty Images)

F1 | Lewis Hamilton: “Qualifiche? Abbastanza semplice, potevo fare meglio”

Lewis Hamilton ha praticamente comandato le qualifiche del GP di Francia dal primo all’ultimo giro. La sua leadership non è stata mai messa in discussione, ma domani sarà tutta un’altra storia. La Ferrari, infatti, durante le prove libere ha dimostrato di avere un gran passo gara e domani potrebbe creare più di un problema alle Mercedes.

A margine delle qualifiche, Lewis Hamilton, come riportato da “Sky Sport” ha così dichiarato: “Non male la pole. Il tempo è stato abbastanza buono, anche se era meglio in settimana. Il Q3 non è stato spettacolare, il Q1 e il Q2 è andata meglio. Per me è stato bellissimo tornare qui in Francia, è un bellissimo posto e il pubblico ha dato una grande risposta. Sono davvero contento di essere tornato qui”.

Hamilton rilassato per la pole

Il britannico ha proseguito: “Per noi è stata una buona sessione di qualifica. Il team ha fatto davvero un grande lavoro. Siamo riusciti a serrare le fila e abbiamo messo insieme la macchina di cui avevamo bisogno. La sessione è stata abbastanza lineare, anche abbastanza semplice direi. Sono stato contento di aver ottenuto la pole, ci stavo lavorando da tempo. Fare la pole è sempre molto complicato perché siamo tutti molto vicini e c’è tanta pressione”.

Lewis Hamilton ha poi concluso: “Qui ci sono tutti i nostri capi quindi è un piacere aver fatto questa prestazione qui davanti a tutti loro. Nel Q3 sono stato ok, avrei potuto anche fare meglio”. Insomma il britannico sembra decisamente convinto di avere tra le mani la macchina per portare a casa domani un’importante vittoria che lo potrebbe rilanciare in testa al mondiale dopo la grigia parentesi canadese.

Antonio Russo