Con un cielo minaccioso è scattata la terza sessione di prove libere in Francia.

1’33″666 per Valtteri Bottas il primo a firmare il crono seguito da Carlos Sainz su Renault e Charles Leclerc su Alfa Sauber. Quarto Alonso su McLaren e quinto Sebastian Vettel.

Un vero diluvio si è scatenato sul circuito.

Nessuno in pista. Il pubblico sugli spalti cerca di coprirsi come può. Ed è passata così la prima mezz’ora.

Quando manca un quarto d’ora alla fine l’acqua non accenna a diminuire dunque è facile immaginare che le ultime prove prima delle attese qualifiche si concluderanno con un nulla di fatto.

A poco più di 10′ dalla fine Fernando Alonso mostra un po’ di coraggio ed esce con le intermedie. In azione anche Lance Stroll con la Williams.

Brivido per il canadese che rischia di fare la frittata. Quando mancano 4′ ben 6 piloti non hanno un riscontro cronometrico. Il nome più pensante è quell odi Max Verstappen con la Red Bull. Senza tempo pure Nico Hulkenberg della Renault. Il tedesco ha preferito restare al box a causa del basso numero di gomme da pioggia. A quanto pare le previsioni danno maltempo anche durante la gara.

In attività anche l’altra Williams di Sergey Sirotkin. I due piloti Sauber e i due Toro Rosso in pista per una tornata d’installazione in vista delle qualifiche.

Bandiera a scacchi! Valtteri Bottas chiude davanti a Carlos Sainz e Charles Leclerc. Quinto Vettel. Tredicesimo Raikkonen.