Impatto su Lungotevere: muore famoso chef capitolino

photo Facebook

Incidente su Lungotevere: muore Alessandro Narducci, famoso chef capitolino.

Su Lungotevere della Vittoria a Roma stanotte è avvenuto un incidente mortale in cui ha perso la vita Alessandro Narducci, famoso chef del ristorante Acquolina al Fleming e allievo di Heinz Beck e Troiani. A perdere la vita anche una sua amica 25enne Giulia Puleio, che viaggiava con lui su uno scooter dopo essersi scontrati con un’auto. Alla guida della Mercedes Classe A un uomo di 30 anni italiano, ricoverato in codice rosso al Gemelli.

In seguito l’impatto la macchina ha colpito tre veicoli in sosta. Sul posto è intervenuta la polizia locale del VII Appio per i rilievi e il conducente della macchina è stato sottoposto ai test di alcol e droga. Resta ancora incerta la dinamica dell’incidente e la strada è rimasta chiusa fino a stamattina. Sulla pagina FB del suo ristorante si legge: “Oggi, venerdì 22 giugno 2018, siamo racchiusi nel dolore per la scomparsa del nostro Chef Alessandro Narducci e di Giulia Puleio. Il nostro sostegno va alle famiglie, alla fidanzata Deborah, agli amici e a tutto lo staff. Il ristorante Acquolina e la terrazza Acquaroof saranno momentaneamente chiusi per lutto fino a nuova comunicazione. Vi ringraziamo per la vicinanza e l’affetto che state dimostrando in questo momento difficile”. Intanto sulla sua pagina Facebook piovono commenti commoventi.