F1 Francia, Prove Libere 2: tempi e classifica finale

Sotto un rovente sole da 30°C è scattata la seconda sessione di libere sul circuito di Le Castellet. Subito dentro la Haas di Kevin Magnussen che firma un 1’13″570.

Errore per Romain Grosjean, imitato poco dopo da Kimi Raikkonen.

1’35″165 per Iceman, quindi la Ferrari di Vettel abbassa il crono in 1″34″647. 1’34″156 per Bottas che scavalca il tedesco. Il finnico di Stoccarda viene a sua volta battuto dal compagno di squadra Hamilton che firma un 1’33″915.

Piccola gaffe per Sergey Sirotkin dopo 25′. Il russo anziché fermarsi sulla piazzola Williams si è fermato su quella Force India.

A 50′ dalla fine Hamilton, Bottas e Verstappen costituiscono la top 3.

Ecco il nuovo Paul Ricard!

Bandiera rossa a metà turno! Strano episodio sulla Force India di Perez. In uscita di curva si sgancia la ruota posteriore sinistra.

Dopo 5′ di stop si riprende. Sul frnote classifica Hamilton guida davanti alle Red Bull di Ricciardo e Verstappen. Appena dietro le Ferrari di Raikkonen e Vettel.

Quando mancano 20′ a chiudere il gruppo sono le Williams di Stroll e Sirotkin. Marcus Ericsson non ha preso parte per gli ingenti danni seguiti all’incendio del mattino.

Problemi tecnici sulla Mercedes di Bottas. La W09 di Valtteri è al box smontata.

A 8’dalla chiusura Brendon Hartley chiamato a parcheggiare subito l’auto per noie all’ICE (motore a combustione interna) e un principio d’incendio.

Tranne Bottas e le due Force India che hanno girato con le soft, tutti hanno segnato il crono con le supersoft e le ultrasoft.

Problemi per la McLaren di Alonso ad 1′ dalla fine.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton chiude davanti a Daniel Ricciardo e Max Verstappen.