Bimba rapita, stuprata e mutilata durante un matrimonio (VIDEO)

Bimba rapita, stuprata e mutilata durante un matrimonio

Un nuovo atroce episodio di violenza su un minore colpisce l’India. Il fatto è accaduto in una strada di Gwalior ed è stato ripreso da una telecamera a circuito chiuso. Il video mostra il momento in cui un uomo porta in un vicolo buio una bimba di 6 anni che stava partecipando ad un matrimonio. In una ripresa successiva si vede lo stesso fare ritorno in solitudine al ricevimento. Nelle ore di assenza i genitori della piccola hanno cercato invano la figlia ed in seguito si sono rivolti alla polizia affinché venisse fatta una ricerca più estesa. Purtroppo, il corpo senza vita ed orribilmente mutilato è stato rinvenuto il giorno seguente nel vicolo in cui era entrata con l’uomo.

Immediatamente dopo il ritrovamento del cadavere della bimba le autorità hanno visionato le registrazioni delle telecamere di sicurezza delle strade limitrofe alla villa in cui si era tenuto il ricevimento nuziale e ha scoperto che il colpevole ero uno degli addetti al catering. Camminava per strada con la vittima intorno alle 11:30. Questa, pur avendo cercato di liberarsi segue il suo aggressore spaventata dalle urla. In un’altra ripresa, risalente alle 2:30, l’uomo viene visto rientrare nel luogo del ricevimento da solo.

Sulla base di questi frame le forze dell’ordine hanno proceduto con l’arresto per sospettato omicidio, tramite una roccia, e stupro. “Il nostro team ha raggiunto il luogo con gli esperti forensi e dopo aver visto la scena del crimine è stato praticamente chiaro che la bambina era stata vittima di un brutale assalto sessuale”, le parole del sovrintendente supremo della polizia a Metro.