MotoGP: Valentino Rossi, Marquez e Lorenzo, podio da record

Numeri da urlo in Spagna

Podio MotoGP (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi, Marquez e Lorenzo, podio da record

La MotoGP sta vivendo uno dei suoi momenti d’oro, mai si erano visti tanti campioni in pista. Valentino Rossi porta in dote i suoi 9 titoli, mentre Marc Marquez può fregiarsi di 6 mondiali, poi c’è Lorenzo con le sue 5 corone iridate.

Dietro di loro poi una serie di piloti come Morbidelli, Zarco e Dovizioso che non hanno mai vinto il titolo in MotoGP, ma possono comunque vantare dei mondiali nelle categorie inferiori. Insomma, numeri alla mano, questa è davvero una delle MotoGP più competitive di sempre.

Un podio da record

In particolare in Spagna si è potuto apprezzare un podio da record. In totale sono saliti sul podio ben 14 titoli MotoGP e 20 mondiali in totale, in questo ultimo caso però il record è di Agostini e Read, che a Brno 1975 portarono sul podio ben 22 corone iridate.

Rossi, Lorenzo e Marquez hanno anche stabilito il nuovo record di vittorie presenti su un singolo podio con 173 in MotoGP e 246 conteggiando tutte le categorie, numeri da urlo, che dimostrano la grandezza di questi tre immensi campioni.

Il numero impressionante però riguarda i podi di questi tre fuoriclasse della MotoGP, che insieme contano su 488 podi. Numeri eccezionali destinati solo ad aumentare nelle prossime settimane.

Marc Marquez intanto mette nel mirino il suo 7° mondiale che lo lancerebbe nell’Olimpo del motociclismo molto vicino a Valentino Rossi. Per fare suo questo altro mondiale però dovrà battere l’agguerrita concorrenza di Rossi, Lorenzo e Dovizioso, che a loro modo promettono battaglia da qui alla fine della stagione.

In particolare lo spagnolo della Ducati galvanizzato dalle ultime prestazioni sembra pronto a poter lanciare il proprio guanto di sfida a Marquez per potersi giocare il titolo.

Antonio Russo