MotoGP, Cal Crutchlow: “Honda non cambia telaio dal 2016”

Cal Crutchlow

MotoGP, Cal Crutchlow: “Honda non cambia telaio dal 2016”.

Il pilota della LCR Honda Cal Crutchlow ha terminato anzitempo il test di Barcellona (alle ore 16:00) con il sesto miglior crono di giornata e 7 decimi di gap dal miglior giro di Marc Marquez, perdendo due decimi rispetto alle qualifiche del sabato. 61 giri all’attivo e il best lap siglato al 22°.

Oltre a testare il nuovo pneumatico anteriore Michelin, Crutchlow aveva ben poche componenti da testare: “Tuttavia sono contento di come è andata la giornata. Abbiamo confermato il mio ritmo di gara e testato il nuovo pneumatico anteriore Michelin e un aggiornamento dell’elettronica. Per quanto riguarda l’elettronica abbiamo preso tutto. Anti-impennamento, controllo di trazione e freno motore. C’erano punti positivi e negativi su cui continuiamo a lavorare. Quasi tutte le squadre hanno ricevuto aggiornamenti per l’elettronica, perché con un allenamento di 45 minuti non è possibile testarle correttamente”.

Telaio ed elettronica Honda

La RC213V del team LCR riesce ad essere veloce in ogni week-end di gara, ma richiede ancora un eccessivo sforzo fisico. “In alcune gare abbiamo commesso errori, ma nel complesso sta andando molto bene. Dobbiamo continuare così, perché possiamo prendere il comando”, ha detto il britannico. “Al test qui la macchina ha funzionato molto bene, ma non ho spinto per un tempo sul giro veloce perché non ce n’era bisogno. Il feeling con la nuova gomma anteriore Michelin è diverso. Ha qualità positive e negative”. Resta da risolvere qualche problema in curva e per farlo bisogna puntare sull’intero pacchetto: “La Honda non è stata cambiata per alcuni anni nel telaio e nel suo design. Ma il telaio funziona. Marc ha già vinto diverse gare ed è stato veloce e coerente finora. I miglioramenti in un settore possono portare degli svantaggi in un’altra”, ha aggiunto Cal Crutchlow. “Marc ha dimostrato molte volte di essere in grado di vincere il titolo. Honda non deve andare meglio, ma continua così”.

Il telaio della Honda RC213V non è cambiato dal 2016 e tutti i piloti satelliti possono beneficiare dello stesso telaio del team ufficiale. I tecnici HRC hanno preferito lavorare su elettronica e motore in questi anni: “Non so quando riceveremo un aggiornamento. Ma il telaio è sicuramente un’area che possiamo migliorare. Questa è anche l’opinione degli altri piloti Honda. Quando verrà questo passo successivo non lo so. Ma questo telaio è abbastanza buono per essere competitivo”.