Danilo Petrucci (©Getty Images)

MotoGP | Petrucci ha già provato parti della nuova Ducati!

In occasione del test MotoGP sul circuito del Montmelo, svoltosi all’indomani della gara, vinta da Jorge Lorenzo, Danilo Petrucci ha potuto cominciare a saggiare quello che sarà il suo 2019, unico tra l’altro tra i piloti presenti ad avere questo onore. Il ternano ha infatti provato lo scarico, il cambio, il telaio e pure il forcellone della nuova Desmosedici! Tuttavia a causa di una scivolata alla curva 9 è stato costretto ad interrompere la sua full immersion del futuro.

In quel momento stavo provando il forcellone, ma sono scivolato. Una volta arrivato sulla ghiaia ho cominciato a rotolare e ho sentito del dolore ad un dito“, ha raccontato il 27enne a Crashnet. “Successivamente ha iniziato a farmi male il piede e alla fine si è gonfiato. Fortunatamente alla Clinica Mobile mi hanno detto che non era nulla di serio”.

“E’ un vero peccato perché dovevo fare il lavoro di comparazione. Per il resto è stata una sessione utile. Ho testato molte cose nuove ed altre giù utilizzate da Lorenzo e Dovizioso che spero mi verranno date. In particolare mi piacerebbe usufruire del loro cambio e dello scarico. Rendono l’uscita di curva molto dolce e la moto si muove e scivola di meno”, ha analizzato. “Come detto sono dispiaciuto in quanto era importante portare a termine questa prima prova ed invece ho dovuto chiudere con due ore d’anticipo. Ad ogni modo ho visto subito la differenza tra le novità e i pezzi vecchi. Nel complesso il feedback è stato buono e io mi sono dimostrato veloce”.

Il pensiero al presente

Malgrado la promozione un po’ a sorpresa in una fase della stagione ancora prematura, Petrux ha affermato di volersi concentrare solamente sul 2018.

Nella generale la mia Pramac è la prima Ducati, ma nelle ultime due corse Jorge è stato il migliore. Domenica ho avuto problemi di surriscaldamento della gomma anteriore. Adesso però si va ad Assen su un tracciato molto diverso anche in termini di temperatura, quindi vedremo come andrà”, ha quindi concluso Danilo.

Chiara Rainis