Test MotoGP Catalunya: tempi e classifica provvisoria

MotoGP Test Catalunya: tempi e classifica provvisoria.

Giornata di test sul circuito di Catalunya dove i piloti della MotoGP potranno provare nuovi aggiornamenti e sperimentare una nuova mescola Michelin per la stagione 2018. Assenti i team Ducati factory e l’Angel Nieto Team.

I primi a scendere in pista sono stati Xavier Simeon, Tito Rabat e Pol Espargaro, seguiti da Cal Crutchlow. Il britannico della LCR Honda ha preannunciato importanti novità sulla sua RC213V, mentre nel box Repsol Honda è apparsa una “misteriosa” moto in nero carbonio per Marc Marquez. In casa Pramac Racing compiono due carene aerodinamiche differenti per Danilo Petrucci e Jack Miller, mentre i due alfieri Yamaha Vinales e Rossi sono gli ultimi a scendere in pista.

Piero Taramasso, Responsabile Michelin Motorsport, fa sapere che “l’assegnazione di oggi presenta gli stessi pneumatici del weekend di gara. Ogni pilota ha tre gomme anteriori morbide, medie e dure e tre gomme posteriori morbide, medie e dure. C’è anche un nuovo pneumatico da testare. Questo è per l’anteriore e ogni rider ne ha uno ciascuno a propria disposizione. Ha un profilo più ampio progettato per massimizzare l’area di contatto e migliorare la stabilità in frenata in curva. L’unica differenza è il profilo”. Il nuovo pneumatico è disponibile in mescola morbida o media. La Michelin ha consigliato ai piloti di utilizzare lo stesso composto con cui hanno gareggiato ieri per delle comparazioni”.

Poco prima della pausa pranzo il più veloce è Andrea Iannone in 1’39″020 davanti a Tito Rabat e Johann Zarco.

1
A. IANNONE
1:39.020
2
T. RABAT
+0.342
3
J. ZARCO
+0.514
4
D. PETRUCCI
+0.529
5
M. MARQUEZ
+0.625
6
C. CRUTCHLOW
+0.707
7
J. MILLER
+0.779
8
A. ESPARGARO
+0.895
9
H. SYAHRIN
+1.088
10
F. MORBIDELLI
+1.203