Rinvenendo vicino al serpente le sue cose, hanno sospettato che potesse averla inghiottita. “Gli abitanti hanno portato il pitone nel villaggio e l’hanno tagliato, trovando il corpo della donna intatto all’interno“, ha detto il capo della polizia locale.

Nel marzo dell’anno scorso, un uomo è stato ingoiato per intero in una piantagione di olio di palma nelle Sulawesi occidentali.“

Il mistero di una donna scomparsa si è concluso nel peggiore dei modi: con il ritrovamento del cadavere all’interno di un pitone. La tremenda notizia arriva dall’Indonesia, dove da giovedì 14 giugno non si avevano più notizia di una donna, poi trovata senza vita all’interno del grosso rettile sull’isola di Sulawesi.

Secondo quanto riferito da Detik.com, gli abitanti dei villaggi e le autorità hanno trovato il serpente mentre cercavano la 54enne, identificata come Wa Tiba.