Valentino Rossi: “Punti importanti, pensavo di dovermi accontentare”

Il Dottore soddisfatto dopo il podio di Barcellona

Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Punti importanti, pensavo di dovermi accontentare”

Valentino Rossi è stato autore di un’altra splendida gara. Il rider italiano scattato subito alla grande si è messo nella scia dei migliori e ha tallonato il terzetto formato da: Lorenzo, Marquez e Dovizioso. Grazie alla caduta di quest’ultimo il Dottore è salito in 3a posizione e da quel momento in poi ha praticamente fatto una gara in solitaria.

Grazie ad un buon ritmo, infatti, il pilota italiano ha conservato un buon margine sugli inseguitori ed è riuscito a portare a casa un altro podio confermandosi così per un’altra domenica come il primo inseguitore di Marquez nella corsa al titolo mondiale.

Scelta gomme rischiosa

Come riportato da “Sky”, Valentino Rossi, a margine del GP di Barcellona ha così dichiarato: “Abbiamo avuto delle difficoltà, sapevo che Lorenzo e Marquez avevano un ritmo migliore, ho dovuto lottare tanto e ad un certo punto pensavo che mi sarei dovuto accontentare del 4° posto, poi dopo che è caduto Dovi e che ho scoperto di poter essere un pochino più veloce grazie al miglioramento dell’assetto che abbiamo fatto insieme al team”.

Il Dottore ha poi proseguito: “Abbiamo deciso di partire con entrambe le gomme soft, era un rischio, ma alla fine si è rivelata una buona scelta. Sono riuscito ad avere un po’ di margine rispetto all’altro gruppo. Abbiamo ottenuto dei punti importanti per il campionato considerando anche che l’anno scorso su questa pista abbiamo sofferto molto”.

Insomma a quanto pare Valentino Rossi sembra soddisfatto del feeling trovato con la moto alla fine. Sembra chiaro però che questa Yamaha non è ancora in grado di permettere ai propri piloti per lottare per la vittoria.

Antonio Russo