MotoGP Catalunya, Marquez: “Lorenzo più forte. Il mio rivale? Rossi”

Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

MotoGP Catalunya, Marquez: “Lorenzo più forte. Il mio avversario? Rossi”

Marc Marquez si accontenta del secondo posto nel Gran Premio di Catalunya 2018 MotoGP. Imbattibile per lui e per tutti Jorge Lorenzo, che oggi ha bissato il successo del Mugello. Il suo futuro compagno di squadra vive un momento straordinario.

Il campione in carica MotoGP ha provato l’azzardo della doppia gomma hard, che comunque gli ha consentito di ottenere un buon piazzamento in gara. Il connazionale non ha avuto un decadimento degli pneumatici soft nel finale, dunque Marquez non ha potuto approfittarne. Comunque il pilota Honda è saldo nella classifica mondiale, nella quale ha 27 punti di vantaggio su Valentino Rossi e 38 su Maverick Vinales. Lorenzo e Dovizioso (oggi caduto) sono a -49.

MotoGP Catalunya, Marc Marquez dopo la gara

Marc Marquez al termine della gara di Montmelò si è concesso ai microfoni di Sky Sport MotoGP. Queste le sue dichiarazioni in seguito al buon secondo posto ottenuto: «Oggi ho attacco, poi ho visto che Lorenzo era troppo forte. Ho anche visto che Dovizioso era caduto e sono caduti in tanti, dunque ho pensato a prendere 20 punti. Ora sono 27 punti davanti a Rossi. Abbiamo fatto un po’ di fatica, non so se la gomma dura sia stata la scelta migliore però il secondo posto è quello che si era visto tra prove e qualifiche».

Il pilota del team Repsol Honda ammette che Jorge Lorenzo era più forte in questo weekend, era evidente e comunque lui ci ha provato finché ha potuto: «Lorenzo andava un pochino di più già venerdì e sabato. Per andare dietro di lui tutta la gara si rischiava di cadere. Quando ho avuto un warning, sono andato mezzo secondo più piano per finire la gara. Doppia gomma hard? Pensavo potesse tornarmi utile nella seconda metà di gara, pensavo che Lorenzo potesse calare. Poi ho avuto chattering alla posteriore, cosa che non era successa nelle prove. Comunque i 20 punti sono importanti. Lorenzo e Ducati erano più forti di noi».

Infine a Marc Marquez viene chiesto chi sia oggi il suo avversario per il titolo MotoGP 2018: «Valentino Rossi, è secondo ed è forte. Al momento è quello più vicino».

 

Matteo Bellan