MotoGP, Lorenzo: “Molto veloce”. Dovizioso: “Dobbiamo lavorare”

Jorge Lorenzo Andrea Dovizioso
Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Un buon inizio per Ducati in Catalunya. Jorge Lorenzo ha stampato il miglior tempo nella prima giornata di Prove Libere MotoGP a Montmelò. Invece Andrea Dovizioso è quarto, seppur con mezzo secondo dal compagno.

Il maiorchino dopo la vittoria del Mugello sta confermando la propria crescita. Forse è veramente arrivata la svolta per lui in sella alla Desmosedici. Anche se, comunque andrà la stagione, il suo futuro sarà in Honda. Per il Dovi qualche problema in più, però c’è ancora tempo domani per sistemare le cose e migliorare. A livello di passo ci sono diversi piloti abbastanza vicini. Sarà importante anche scegliere la gomma giusta in ottica gara.

MotoGP Catalunya: Lorenzo e Dovizioso dopo le Prove Libere

Jorge Lorenzo al termine della giornata odierna ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alle sensazioni avute nelle prove libere. Queste le sue parole riprese dal sito ufficiale Ducati: “Abbiamo iniziato molto bene questo Gran Premio di Catalunya e abbiamo dimostrato di avere una base molto competitiva. Il tracciato è cambiato, però le mie sensazioni sono molto buone e in più il Montmeló è sempre stato uno dei circuiti in cui riesco a sfruttare meglio il mio stile di guida. Fin dal test di qualche settimana fa eravamo convinti di poter essere molto veloci e lo abbiamo confermato sia questa mattina che nel pomeriggio, quando abbiamo anche girato con un ottimo passo gara. Dobbiamo continuare così domani per provare ad ottenere la prima fila, che sarà molto importante per la gara”.

Andrea Dovizioso ha trovato qualche ostacolo in più rispetto al compagno, ma si sente abbastanza fiducioso di poter fare un buon weekend dopo aver vinto l’edizione 2017: “Non è stata una giornata molto facile perché, anche se con il nuovo asfalto la pista è molto più divertente, il grip è anomalo e dovremo lavorare bene per essere a posto per la gara. Il comportamento delle gomme è abbastanza strano e non è facile gestire la moto, però abbiamo una buona velocità e siamo tra i più veloci, per cui sono contento di come è andata oggi”.