Maverick Vinales: “Zarco è la prova che Yamaha ha sbagliato”

Maverick Vinales
Maverick Vinales (Getty Images)

MotoGP, Maverick Vinales: “Zarco è la prova che Yamaha ha sbagliato”.

Maverick Vinales è rimasto deluso dalla prova di Le Mans dove la sua Yamaha M1 sembrava non essere all’altezza di quella di Valentino Rossi, tanto che si parla di un conflitto interno con il suo capo equipaggio Ramon Forcada. A suo dire la dimostrazione del malessere che lo sviluppo sta andando nella direzione sbagliata è l’ottima performance di Johann Zarco.

Nonostante sia al secondo posto in classifica, 36 punti dietro a Marc Marquez, Vinales ha subito un inizio di stagione sottotono e ha conquistato solo un podio. Al contrario, il pilota satellite Yamaha è salito sul podio in quattro occasioni su cinque gare e si è classificato secondo due volte con la sua moto con specifiche 2016. Zarco ha anche ottenuto due pole position in Qatar e a Le Mans e si è qualificato non meno del quarto posto finora in questa stagione. “La moto sta andando bene, devi solo guardare Zarco”, ha detto Maverick Vinales ad ‘Autosport’. “È un punto di riferimento per me e la prova che Yamaha ha sbagliato a un certo punto. Sicuramente durante la pre-stagione non ho seguito la strada che avrei dovuto fare”.

Rossi fa eco a Vinales

Il Gran Premio di Francia è stato il 15° di fila consecutivo che la Yamaha non è riuscita a vincere, e il compagno di squadra di Vinales, Valentino Rossi, ritiene che una serie così lunga non sia “una coincidenza”, esortando il suo team a risolvere i suoi problemi più velocemente perché di solito non è “molto reattivo”. “Se vogliamo vincere, questo non è abbastanza… Mi piace lavorare con loro [Yamaha], ma ora dobbiamo reagire rapidamente. Storicamente, la Yamaha non è molto reattiva. È molto importante rimanere concentrati e sperare che nella seconda parte della stagione saremo in grado di migliorare la moto… Se non possiamo ottenere il podio, dobbiamo almeno cercare di rimanere tra i primi cinque per segnare più punti possibili”.