Andrea Dovizioso: “Al Mugello per fare la differenza”

Il pilota della Ducati crede ancora nel titolo

Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Al Mugello per fare la differenza, credo nel titolo”

Andrea Dovizioso dopo il doppio zero delle ultime due gare continua a rincorrere il sogno mondiale. La Ducati negli ultimi due GP ha dimostrato di potersela giocare per il podio nonostante i due tracciati storicamente non simpatici alla Rossa. Il rider italiano ha anche rinnovato il proprio contratto con la casa di Borgo Panigale così da potersi meglio concentrare sulla stagione in corso.

Come riportato a “Sky Sport”, Andrea Dovizioso ieri presente al GP di Monaco ha parlato del paragone tra Verstappen e Marquez: “Il talento di Max è strepitoso come Marc e spesso fanno degli errori perché sono consapevoli del proprio potenziale e a volte esagerano”.

Difficile per Dovizioso digerire il doppio zero

Il rider di Ducati ha poi continuato parlando di quanto successo a Le Mans: “La difficoltà è stata che quello che è successo in Francia non era un errore mio. C’è voluto un po’ di tempo per metabolizzarlo perché do molta importanza a queste cose. Queste sono le corse, siamo umani e può capitare. Non deve capitare, lavoriamo per questo e per migliorare i nostri limiti, ma eravamo particolarmente veloci quindi questo mi aiutato a metabolizzare la cosa”.

Infine Andrea Dovizioso ha così concluso: “Adesso c’è il Mugello, una gara in cui l’anno scorso abbiamo fatto la differenza e ci vogliamo rifare. Le mie speranze per il titolo non si sono incrinate, è una parola troppo forte. Ci crediamo ancora e ci dobbiamo credere sino alla fine. Il bello del nostro sport è che può accadere di tutto in ogni gara. Cerchiamo di essere sereni e di vincere delle gare”.

Insomma a quanto pare nonostante le due uscite a vuoto il pilota della Ducati sembra ancora rincorrere il sogno del titolo mondiale in questo 2018. Per farlo però avrà bisogno di portare a casa qualche vittoria nelle prossime gare.

Antonio Russo