Nadia, che è tornata a parlare dopo il silenzio

Finalmente Nadia Toffa. La nota conduttrice, che da parecchio tempo ha lasciato i suoi fan con il fiato sospeso, è tornata a parlare.

La bella bionda, lo ha  fatto in occasione dell’assegnazione di un premio giornalistico molto importante e ha dichiarato:

 

“Il pensiero va a tutti quei bambini che sono costretti a subire abusi e che non hanno nemmeno la forza di gridare aiuto, e sono ancora tanti, troppi che hanno bisogno di essere salvati, e ogni violenza che subiscono è un pugno nello stomaco a tutti noi”.

Lo ha scritto lei stessa in un messaggio pubblicato sui social.

«L’inchiesta sul giro di prostituzione minorile vicino allo stadio San Nicola di Bari – aggiunge Toffa ricordando il lavoro svolto assieme al collega – è una di quelle inchieste che ti scuote l’anima. Sei sbattuto senza filtri di fronte alla peggiore miseria umana. Eravamo partiti con l’obiettivo di porre fine a questo schifo. In passato ci siamo già occuparti di inchieste simili, ma fatti di questa gravità eravamo abituati a vederli in posti lontani da noi, paesi in via di sviluppo dove purtroppo la tratta dei bambini è quasi alla luce del sole.

Insomma. Nadia è tornata. Oggi, su di lei, è girata una fake vergognosa che parlava di un suo presunto decesso. Non c’è limite al peggio. Nadia Sta bene e vuole tornare