F1 Monaco, Prove Libere 3: tempi e classifica finale

Red Bull (Red Bull Twitter)

Con un cielo nettamente pi promettente rispetto a quello visto nelle prime due sessioni di libere, è scattato l’ultimo turno di prove sul circuito di Montecarlo prima delle qualifiche.

Immediatamente dentro McLaren e Mercedes.

Bloccaggio per Valtteri Bottas alla Sainte Devote.

Kimi Raikkonen è subito davanti con il crono di 1’12″978 seguito dall’altra Ferrari di Sebastian Vettel. Dopo un quarto d’ora Hamilton su Mercedes abbassa il tempo in 1’12″696.

Innocuo testacoda per Bottas. Intanto al comando passa Vettel con 1’12£482 battuto poi dalla Red Bull di Daniel Ricciardo in 1’12″449.

Botta e risposta tra i due energetici Verstappen passa in testa con 1’12″336, ma Daniel migliora ulteriormente in 1’12″237.

Dopo mezz’ora Verstappen è al top su Ricciardo e Vettel. Quarto Hamilton, poi Raikkonen, Hartley su Toro Rosso, Vandoorne su McLaren, Gasly su Toro Rosso, Perez su Force India e Bottas. Male finora le Haas e le Alfa Romeo Sauber.

A 25′ dalla fine lungo di Sainz senza conseguenze. Lo spagnolo della Renault è 11°.

A 15′ dalla fine nessun colpo di scena. Verstappen continua a guidare su Ricciardo, Vettel, Raikkonen ed Hamilton.

A 12′ Lungo di Stroll alla solita Sainte Devote. Rischio anche per Grosjean che arriva al bloccaggio.

A 8′ Max Verstappen contro le barriere alla Piscina dopo l’impatto violento su un cordolo. Anteriore destra della sua Red Bull ko e meccanici decisamente irritati.

Sessione sospesa.

Dopo un paio di minuti si riprende.

Ricciardo scalza il compagno dalla vetta con un 1’11″786 migliorando dii un millesimo il crono dell’olandese.

Bandiera a scacchi! Daniel Ricciardo davanti a Max Verstappen, nonostante l’incidente, e Sebastian Vettl. Quarto Raikkonen, poi Hamilton. Sesto Bottas. In top 10 le Toro Rosso e la Williams di Sergey Sirotkin.