MotoGP, Le Mans: Marquez e Rossi sul podio. Nessun contatto tra i due

podio le mans rossi petrucci marquez
MotoGp Le Mans Podio Marquez, Petrucci, Rossi (©Getty Images)

Totale freddezza tra Marc Marquez e Valentino Rossi sul podio di Le Mans. Nessun abbraccio, stretta di mano o contatto tra i due

Dopo l’incidente avvenuto nel Gp di Argentina, ieri sul podio di Le Mans Marc Marquez e Valentino Rossi si sono nuovamente incontrati. Assoluta freddezza tra le parti, con lo spagnolo e l’italiano che si sono complimentati con Petrucci, arrivato secondo e che ha ricambiato brindando separatamente con entrambi. Del resto i due non si erano risparmiati attacchi e critiche dopo quanto avvenuto in Argentina. Nella commissione sulla sicurezza, riunita dopo lo scontro tra i due, Valentino Rossi aveva accusato Marquez di essere pericoloso e di avere paura di girare quando c’è lui in pista. Non si è fatta attendere la risposta di Marc: “Abbiamo imparato da te”. Il pilota della Yamaha ha rifiutato il paragone rilanciando: “Ne ho stesi quattro in 20 anni, tu cinque in una gara”. Uno scontro che aveva animato ancora di più la rivalità tra i due. In realtà Marquez e Valentino Rossi si erano già incrociati in pubblico giovedì scorso, nella sala stampa di Le Mans.

MotoGP Le Mans, Marquez e Rossi si ignorano

Marquez era seduto al centro e Rossi due posti alla sua destra, con Zarco in mezzo. Era evidente la freddezza tra i due, ma in parte era camuffata dalla presenza degli altri piloti. Più chiara invece la situazione sul podio con Marquez ancora una volta fischiato dai tifosi presenti. Come descritto da Marca, già al parco chiuso Valentino Rossi ha scelto di congratularsi e abbracciare Danilo Petrucci e il team della Ducati Pramac mentre non c’è stato alcun contatto con Marquez. Nessuna stretta di mano, solo sguardi furtivi. Prima di salire sul podio tutti hanno cercato un angolo per evitare il contatto. Dopo la premiazione hanno scattato una foto tutti insieme con Petrucci in mezzo a dividere i due. Emblematica la dichiarazione di Marquez al termine della giornata: “Ognuno ha preso il suo premio e niente, ho festeggiato con la mia squadra e con Petrucci, con lui c’è un buon feeling”.