MXGP GP Germania Gara 1: Troppo Herlings, Cairoli inciampa in Desalle

L'italiano in difficoltà nel superare il belga

Tony Cairoli (Facebook)

MXGP | GP Germania Gara 1: Troppo Herlings, Cairoli inciampa in Desalle

Per Tony Cairoli il 10° mondiale diventa sempre di più un discorso complicato. Herlings sembra davvero un clienti complicato da battere. L’olandese non sbaglia più un colpo e anche in Germania ha portato a casa un altro importantissimo successo. L’italiano, invece, ha chiuso al 6° posto.

Jeffrey Herlings è scattato subito alla grande liberandosi del francese Paulin. Dopo questo sorpasso la gara non ha avuto più storia e l’olandese giro dopo giro ha viaggiato in solitaria verso l’ennesimo successo stagionale che lo conferma ancora di più leader della MXGP.

Solo Paulin a livello di Herlings

Più difficoltosa, invece, la gara di Tony Cairoli che nei primi giri si è ritrovato intruppato nel traffico. Le difficoltà più grosse però sono arrivate per il siciliano quando è giunto alle spalle di Clement Desalle. Il fuoriclasse di Patti, infatti, le ha provate davvero tutte per superare il belga incappando anche un errore, ma purtroppo alla fine si è dovuto accontentare del 6° posto.

Per quanto concerne Herlings, invece, ha dovuto solo resistere a metà gara ad un pericoloso ritorno di Paulin. Il francese, infatti, ad un certo punto aveva eroso il grande vantaggio dell’olandese, che comunque alla fine è riuscito a portare a casa la gara senza grossi problemi.

Ora in gara 2 c’è grande attesa per Tony Cairoli chiamato ad una grande prestazione per fermare questa emorragia di punti che perdura ormai da troppo tempo. L’italiano ha assoluto bisogno di un successo per tenere viva la fiamma di quello che potrebbe essere il suo 10° mondiale.

Antonio Russo