Tony Cairoli

MXGP Germania, Tony Cairoli cede a Jeffrey Herlings: “Partenze sbagliate e sassi addosso”.

Sul tracciato del Talkessel di Teutschenthal, in Germania, si è svolto l’ottavo round della MXGP 2018. Il week-end era iniziat bene per Tony Cairoli che è risultato prima terzo e poi secondo rispettivamente nelle prove libere ed in quelle cronometrate. Durante la gara di qualifica poi, mentre il pilota del KTM Red Bull Factory Racing Team stava guidando agevolmente in terza posizione, una pietra, sparata dalla ruota posteriore di un avversario ha colpito violentemente il pulsante del launch control, bloccando la forcella della sua KTM 450 SX-F.

Tappa tedesca sfortunata per Cairoli

Cairoli si è allora dovuto fermare per sbloccare la forcella, perdendo così quattro posizioni e tagliando il traguardo settimo. Sfortunatamente la domenica entrambe le partenze non sono andate come sperato e Tony è stato chiamato a rimonte quasi impossibili. In gara-1 ha speso 18 giri provando a fare di tutto per passare Desalle, incappando anche in una caduta senza conseguenze e senza perdere posizioni. In gara-2 invece la partenza è stata ancora più complicata ma Tony Cairoli è riuscito a recuperare cinque posizioni, tagliando il traguardo quinto, risultando così sesto nella classifica generale.

“Non è stato un weekend dei migliori – ha ammesso il nove volte iridato -. Avevo un buon feeling con la pista ieri ma oggi, dopo due partenze complicate, è stato molto difficile tentare di recuperare; poteva andare senz’altro meglio ma le prime cinque posizioni di gara sono rimaste praticamente congelate dal primo all’ultimo giro. Purtroppo le mie partenze oggi non sono state all’altezza del mio standard e qui, quando sei nelle retrovie, è quasi una guerra ed è molto difficile passare chiunque. In entrambe le manche ero dietro Desalle, che è uno dei piloti più difficili da passare in assoluto e su questa pista, con questo tipo di canali è stato praticamente impossibile. Ho provato a sferrare l’attacco in più di un occasione ma mi sono arrivati addosso quintali di sassi, sia sul corpo che sulla moto, così mi sono dovuto accontentare di limitare i danni il più possibile. Ora torniamo a casa ad allenarci duramente, come sempre, aspettando di andare a Matterley Basin tra due settimane”.

Gara 1
1-J.Herlings 2-T.Gajser 3-G.Paulin 4-R.Febvre 6-A.Cairoli

Gara 2
1-J.Herlings 2-T.Gajser 3-G.Paulin 4-C.Desalle 5-A.Cairoli

Classifica di Gran Premio
1-J.Herlings 50p. 2-T.Gajser 44p. 3-G.Paulin 40p. 4-C.Desalle 34p. 5–A.Cairoli 31p.

Classifica Mondiale
1-J.Herlings 386p. 2-A.Cairoli 338p. 3-C.Desalle 278p. 4-G.Paulin 258p. 5-R.Febvre 255p.

Prossima gara: 03/06/2018 MGXP di Gran Bretagna, Matterley Basin