MotoGP: Dorna impone pantaloni lunghi ai meccanici

Nuove direttive ai box

Meccanici MotoGP (Getty Images)

MotoGP | Dorna impone pantaloni lunghi ai meccanici

In MotoGP alle spalle dei Marquez e dei Rossi ci sono tantissimi ragazzi che con un grande lavoro permettono a questi campioni di ben figurare in pista. I meccanici, spesso nell’ombra, infatti, lavorano incessantemente per consegnare ai propri rider una moto competitiva ogni domenica.

Nell’epoca di internet e delle televisioni però la MotoGP non nasconde nessuna sfaccettatura di sé e anche i meccanici finiscono sotto l’occhio vigile delle telecamere. Proprio per questo la Dorna ha deciso di regolamentare il loro abbigliamento.

Questione di immagine

Secondo quanto riportato da “Marca”, infatti, durante una riunione di ieri dell’IRTA si è deciso di approvare una richiesta della Dorna, che vuole l’obbligo per i meccanici di portare i pantaloni lunghi durante prove ufficiali e gara.

Ai buonisti che vogliono vedere dietro tale decisione una misura precauzionale di sicurezza bisogna subito rispondere che la misura è stata presa solo per gara e prove ufficiali, ma non per i test o le prove del venerdì ad esempio. Insomma va da sé che si tratta solo di una questione estetica.

Una questione che non piacerà per niente ai meccanici. Ci sono circuiti come Sepang, Buriram o Losail dove le temperature sono altissime e per chi lavora ogni giorno accanto a delle MotoGP potrebbe risultare davvero difficoltoso non soffrire il caldo. Anche ai media la Dorna ha suggerito di indossare vestiti dignitosi, insomma, si è deciso di dare una certa immagine delle moto al mondo esterno piaccia o meno.

Certo in queste situazioni sarebbe corretto pensare di più alla comodità di chi è lì a lavorare piuttosto che soffermarsi sulla forma. In fondo vedere qualche meccanico in bermuda non rovinare di certo l’immagine della MotoGP.

Antonio Russo