Che inizio per Jorge Lorenzo, il peggiore di sempre per un pilota Ducati

il rider spagnola ha cominciato in maniera pessima l'annata

Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Che inizio per Jorge Lorenzo, il peggiore di sempre per un pilota Ducati

Jorge Lorenzo forse sta vivendo il momento più brutto della sua carriera. Il botto di Jerez non ha fatto altro che dare ancora più pepe ad una situazione già di per sé complicata. Lo spagnolo dopo il mega-contratto firmato con Ducati poco meno di due anni fa non è riuscito a confermare i numeri fatti registrare in Yamaha.

Dopo il primo anno di apprendistato molti si aspettavano un definitivo exploit di Jorge Lorenzo in questo 2018, invece, tutto ciò non è arrivato. Addirittura lo spagnolo ha totalizzato 22 punti in meno rispetto alla scorsa stagione, a dispetto del compagno di team Andrea Dovizioso che nonostante il ritiro di Jerez ha comunque 5 punti in più rispetto allo scorso anno.

Dovizioso il secondo migliore di sempre

In queste settimane Jorge Lorenzo è impegnato nella trattativa con Ducati per il rinnovo del proprio contratto. Lo spagnolo chiede tanti soldi, ma a Borgo Panigale non possono allargare troppo il portafogli, l’alternativa sarebbe Suzuki, ma attualmente è un’ipotesi molto remota.

Il rendimento sin qui di Jorge Lorenzo non lo aiuta di certo. Noi di Tuttomotoriweb.com abbiamo analizzato i punti totalizzati dai piloti Ducati nelle prime quattro gare della stagione. Dati alla mano Lorenzo risulta essere il peggior pilota della storia di Borgo Panigale visti i soli 6 punti portati a casa sin qui.

Dietro di lui il compiano Nicky Hayden, che nel 2009 fece 9 punti nelle prime 4 gare e poi Cal Crutchlow che nel 2014 ne fece 10. Per quanto concerne, invece, il miglior rendimento, naturalmente resta in testa il fantastico Casey Stoner del 2007, che ne fece 86 nelle prime 4 gare, mentre al secondo posto c’è il sorprendente Andrea Dovizioso del 2015 che ne fece 67.

Antonio Russo

Risultati piloti Ducati nelle prime 4 gare (Tuttomotoriweb.com)