MotoGp, Lorenzo a Le Mans avrà il telaio provato al Mugello

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Sebbene la Ducati non abbia rilasciato alcun commento ufficiale sul test di giovedì scorso, tutto lascia pensare che Jorge Lorenzo sia stato realmente soddisfatto delle sensazioni provate alla guida della sua moto. A tal punto che lo spagnolo potrà usare il telaio provato nei test già nel prossimo Gran Premio di Francia a Le Mans. Molto probabilmente Jorge Lorenzo avrà a disposizione anche quello che ha usato nelle quattro gare del calendario finora disputate. Si tratta di un elemento che Andrea Dovizioso utilizza sin dai test invernali. Queste la parole di Dall’Igna: “È lo stesso che usa Dovizioso da quando è iniziato il campionato”. Il tre volte campione del mondo MotoGP, il cui contratto con la Ducati scade alla fine di questa stagione, ha ancora tre gare per decidere il suo futuro. All’inizio la sua intenzione era di rinnovare il suo accordo con la casa di Borgo Panigale, ma ora si è tutti concentrati sul prolungamento dell’accordo con Dovizioso.

Lorenzo e l’adattamento con la Ducati

Lorenzo, il cui adattamento alle particolarità della Desmosedici è molto più lento di quanto avesse calcolato, è ancora in grado di compiere un ulteriore passo avanti e iniziare a esibirsi al livello che ci si aspetta da lui. Suzuki ha mostrato interesse per la sua situazione prima della possibilità di incorporarlo come compagno di Alex Rins in vista del 2019, anche se il produttore di Hamamatsu aspetta un gesto da parte sua per sedersi a parlare di un possibile accordo. A Jerez, poco più di una settimana fa, Lorenzo ha recuperato sensazioni positive e ha portato a termine una buona parte della gara fino a quando è caduto a terra in un triplo incidente spettacolare con Dovizioso e Dani Pedrosa. Tutti e tre stavano lottando per la seconda posizione. Ad oggi lo spagnolo ha conquistato tre podi nelle 22 gare disputate con il prototipo del costruttore bolognese, e il suo miglior risultato è il secondo posto nel Gran Premio della Malesia dello scorso anno.