Superbike Imola, Qualifiche: tempi e griglia di partenza. Super Rea!

Jonathan Rea
Jonathan Rea (Bonora Agency)

Terminata la sessione di Qualifiche Superbike del Gran Premio d’Italia 2018 a Imola. Dopo una Superpole 1 che ha visto Alex Lowes e Eugene Laverty conquistare i due posti disponibili per la Superpole 2, abbiamo assistito a una SP1 molto accesa.

Uno spaventoso Jonathan Rea conquista la pole position andando sotto il tempo di 1’46”. L’unico a farcela. Il pilota Kawasaki si era già mostrato forte nelle Prove Libere e si è confermato anche delle Qualifiche. Al suo fianco parte il compagno Tom Sykes, che si becca poco più di tre decimi. Completa la prima fila Chaz Davies, che nel corso della sessione ha avuto una caduta senza conseguenze con la sua Ducati.

Nella seconda fila troviamo Marco Melandri e Xavi Fores con altre due Panigale R. Con loro c’è anche il rientrante Eugene Laverty, che con la sua Aprilia è stato efficace nella Superpole 2. Jordi Torres (MV Agusta), Michael Rinaldi (Ducati) e Lorenzo Savadori (Aprilia) in terza fila. Solo quarta fila per le Yamaha di Alex Lowes e Michael van der Mark, tra le quali partirà Leon Haslam (wild-card del team Puccetti Kawasaki). Appuntamento alle ore 13 con Gara 1 (qui il programma del weekend SBK a Imola).

BMW si piazza tredicesima con Loris Baz, mentre le Honda sono in difficoltà. Assente Leon Camier, che dopo la FP2 ha dato forfait, Jake Gagne e il sostituto Jason O’Halloran con la CBR Fireblade del team Red Bull si sono fatti battere da Patrick Jacobsen della squadra privata TripleM.

SUPERBIKE, QUALIFICHE IMOLA 2018: TEMPI E GRIGLIA DI PARTENZA

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 45.797s

2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 46.109s

3. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 46.162s

4. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 46.227s

5. Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R 1m 46.689s

6. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 1m 46.692s

7. Jordi Torres ESP MV Agusta 1000 F4 1m 46.820s

8. Michael Ruben Rinaldi ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 46.853s

9. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 1m 46.921s

10. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 47.115s

11. Leon Haslam GBR Puccetti Kawasaki ZX-10RR 1m 47.547s

12. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 1m 47.710s

13. Loris Baz FRA Althea BMW S1000RR 1m 47.776s

14. Toprak Razgatlioglu TUR Puccetti Kawasaki ZX-10RR 1m 48.020s

15. Roman Ramos ESP Team GoEleven Kawasaki ZX-10RR 1m 48.086s

16. Leandro Mercado ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR 1m 48.138s

17. PJ Jacobsen USA TripleM Honda CBR1000RR SP2 1m 48.313s

18. Jason O’Halloran AUS Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 48.411s

19. Jake Gagne USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 48.518s

20. Ondrej Jezek CZE Guandalini Yamaha YZF-R1 1m 48.606s

21. Yonny Hernandez COL Team Pedercini Kawasaki ZX-10RR 1m 48.958s

22. Vladimir Leonov RUS SPB Racing Kawasaki ZX-10RR 1m 50.062s

Matteo Bellan