F1 Spagna, Prove Libere 3: tempi e classifica finale

Lewis Hamilton (Mercedes Twitter)

Con il cielo coperto e una temperatura di 21 °C è partita la terza sessione di prove libere al Montmelo.

Primo crono di giornata per Brenedon Hartley su Toro Rosso con 1’20″073.

Poi è il turno di Lewis Hamilton con 1’18″112 a cui segue la risposta di Valtteri Bottas. E’ evidente che le Mercedes sono a loro agio sul circuito spagnolo.

E il finnico scende sull’1’17″873.

Largo senza conseguenze per Verstappen. Intanto dopo mezz’ora Hamilton ripassa al vertice con il tempo di 1’17″844. Terzo Vettel.

Lance Stroll sulla ghiaia alla curva 4. Finora il canadese è sempre stato in fondo al gruppo assieme all’altro pilota Williams Sirotkin.

Vettel e Raikkonen in azione nell’ultimo quarto d’ora con supersoft nuove. Il tedesco piazza un 1’17″440, ma poco dopo viene beffato da Ham con 1’17″281.

Largo anche per Lewis. In questo weekend sono state molte le sbavature commesse dai piloti.

Grosjean finisce sulla ghiaia dopo un’incomprensione con Sirotkin.

Vettel si scusa per aver rallentato Sainz. Il tedesco sta ancora girando con le supersoft.

Bandiera rossa a 3′ dalla fine. Brutto incidente per Hartley alla curva 9. Il kiwi era ad altissima quando dopo essere passato sull’erba ha perso il controllo della sua STR13 ed è finito lateralmente contro le barriere. Posteriore completamente distrutto. Sarà difficile che possa partecipare alle qualifiche.

Bandiera a scacchi” Lewis Hamilton davanti a Valtteri Bottas e Sebastian Vettel.