Daniel Ricciardo: “Scoraggiato dal vantaggio Mercedes”

Daniel Ricciardo (Getty Images)

F1| Daniel Ricciardo: “Scoraggiato dal vantaggio Mercedes”

Per un attimo si era illuso di poter dire la sua e beffare Mercedes e Ferrari nella lotta alla pole position del Montmelo ed invece alla fine Daniel Ricciardo ha dovuto alzare bandiera bianca ed accontentarsi della sesta piazza oltre sei decimi da Lewis Hamilton.

Non sapevo cosa aspettarmi dopo venerdì, ma sinceramente questo gap mi ha un po’ sfiduciato. Non so proprio cosa avrei potuto fare di più. Con il giro che ho fatto mi aspettavo di essere ad un paio di decimi dalla prima posizione, non così lontano“, ha riconosciuto palesando una certa frustrazione anche per non essere riuscito a tenere testa al team mate. “Domani comunque proverò a insidiare quelli davanti”.

La voce di Mad Max

Quinto con un paio di millesimi di vantaggio proprio sull’australiano, l’altro pilota Red Bull Verstappen ha cercato di spiegare il motivo di un passo così poco confortante.

“Adesso dalla curva 1 ala 4 si va flat out, il che significa che per noi è ancora più dura in quanto perdiamo velocità a causa della frizione delle gomme“, l’analisi dell’olandese. “Lo stesso accade tra le curve 7 e 10. Per noi è piuttosto complicato. Specialmente nel Q3 quando le Frecce d’Argento aggiungono quella potenza extra. Noi non abbiamo quel “power mode“.

Come Ricciardo, rimasto stupito dalla tenuta delle supersoft e dalla minor performance delle soft, anche il #33 ha affermato di non aver ancora chiare le idee sul comportamento delle varie mescole e su quali siano più adatte alla RB14 a Barcellona.

“Non ho capito molto per adesso. Io ho optato per la rossa, mentre Daniel per la gialla. Non so cosa abbiano fatto le Mercedes. Forse anche loro hanno scelto le morbide. Diciamo che è stato un po’ un azzardo. Ad ogni modo, non credo che in molti punteranno sulle supermorbide. Sul giro secco possono funzionare, ma sulla distanza si consumano subito. A mio avviso un po’ tutto adotteranno le medium e le soft”, ha concluso il 20enne.

Chiara Rainis