Michael Schumacher, la figlia parla ad una tv tedesca

Michael Schumacher (Getty Images)

Per la prima volta la figlia di Michael Schumacher parla ad una tv tedesca. Ecco le parole di Gina Maria

Mick Schumacher, figlio di Michael, inizia questo fine settimana a Pau (Francia) l’assalto alla Formula 3 Europea. Il ragazzo ha scelto di seguire le orme del padre e sogna anche un giorno di emularlo e diventare campione di Formula 1. Altro futuro invece per la sorella Gina-Marie, che a 21 anni ha scelto di abbandonare i motori e dedicarsi ai cavalli. Nel mese di agosto dello scorso anno, la ragazza ha vinto l’oro juniores di Reining, la disciplina dell’equitazione nella quale vengono emulate le manovre dei cowboy alla guida delle mandrie. Di solito Gina-Marie non parla in pubblico e mantiene la sua riservatezza, ancora di più dopo l’incidente molto grave che ha colpito il padre Michael durante le vacanze di Natale del 2013 nelle Alpi francesi. La ragazza però ha scelto di partecipare alla trasmissione della tv tedesca NDR. Il programma parla del mondo dei giochi equestri ma ovviamente si è parlato anche del padre Michael.

Michael Schumacher, la scelta della figlia

La figlia di Schumi ha eluso qualsiasi commento sullo stato di salute di suo padre, anche se ha citato il sette volte campione del mondo per raccontare la sua storia. “Sono andata ai kart per una stagione con mio padre, ma ho preferito i cavalli”, ha confessato. La giovane donna ha spiegato perché le piace andare a cavallo. “I cavalli sono molto calmi e rilassati, mi alleno ogni giorno ed è sempre un piacere, naturalmente, hai bisogno di tanta pazienza e a volte ti chiedi: ‘Perché lo sto facendo? Ma i cavalli mi danno tutto. Lo meritano, perché non è difficile per me essere disciplinato, amo quello che faccio “, ha spiegato. Gina-Marie, come il resto della famiglia di Schumi, non ha mai smesso di sperare che l’ex ferrarista potesse guarire del tutto, per farlo però lo hanno protetto con una spessa barriera di silenzio che difficilmente cadrà anche in quest’ultima intervista.