Marc Marquez: “Honda vuole che faccia la 8 Ore di Suzuka”

Lo spagnolo ha tante tentazioni fuori dalla MotoGP

Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez è invitato da Honda a fare la 8 Ore di Suzuka

Marc Marquez ha messo anche a Jerez tutti in fila, dando un altro schiaffo al campionato. Ora lo spagnolo comanda la classifica iridata, ma il suo obiettivo è mantenere tale leadership sino a fine anno. La sua Honda sembra avere una marcia in più rispetto al resto del gruppo.

Come riportato da “Marca” però a quanto pare Marc Marquez ha così commentato il suo momento: “Non mettere obiettivi, né mettere un numero specifico altrimenti diventerebbe un’ossessione. La motivazione principale è la conquista del titolo, ma a lungo andare ci sono altre motivazioni. Ad Austin ad esempio ero motivato dopo quello che era successo in Argentina”.

Marquez contento di questa Honda

Lo spagnolo ha poi continuato: “Mi piacerebbe fare una gara di resistenza. La Honda mi chiede sempre di fare la 8 Ore di Suzuka, ma ora abbiamo 19 gare e l’anno prossimo 20, non vedo niente al di fuori della MotoGP. Forse un giorno chissà, ma magari verso la fine, perché per ora voglio correre in moto ogni domenica”.

Infine, Marc Marquez ha raccontato dei pregi di questa Honda 2018: “Un punto importante per questa moto è la potenza in rettilineo, ora ne abbiamo molta di più. Inoltre l’elettronica ci permette di gestire meglio questa potenza. Nel 2015 c’erano i cavalli, ma era complicato gestirli. Ora abbiamo quella potenza che ci serviva e anche il giusto controllo in curva. La moto poi non si impenna”.

Insomma, a quanto pare sembra proprio che la Honda abbia trovato quella quadratura che Ducati sta cercando con l’aerodinamica tramite, invece, l’elettronica. Marc Marquez in questo momento sembra davvero imbattibile e se gli avversari non riusciranno a trovare le giuste contromisure sarà davvero complicato scippargli dalle mani il titolo.

Antonio Russo