Grave incidente stradale in Sicilia sconvolge il Giro d’Italia

(©Giornale di Sicilia)

News| Incidente stradale in Sicilia sconvolge il Giro d’Italia

Gravissimo incidente fra una BMW Gls e una Fiat Stilo sulle strade del Giro d’Italia. L’evento si è verificato in prossimità del chilometro 0 della manifestazione, precisamente sulla Statale 640, ad Agrigento, all’altezza di Maddalusa.

Dalle prime informazioni l’automobilista, dopo avere forzato uno sbarramento disposto dagli organizzatori e nonostante il presidio delle squadre Anas, è entrato in un tratto logicamente chiuso al traffico investendo un motociclista del servizio d’ordine privato. Apparso immediatamente in condizioni disperate, il 48enne è stato presto trasportato tramite elisoccorso all’Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta dove è stato sottoposto a una operazione molto delicata al cervello a seguito di un’importante emorragia cerebrale. Malgrado le prime voci che si sono rincorse, l’uomo non è deceduto, ma il suo stato resta preoccupante.

Per quanto riguarda il 61enne, è stato fermato e condotto in questura per chiarimenti. Intanto, la procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta. Il sinistro ha obbligato gli organizzatori della 101esima edizione della Corsa Rosa, giunta alla tappa 5, a modificare il percorso della Agrigento-Santa Ninfa.

Prima della revisione del tragitto, l’itinerario prevedeva la partenza da piazza Vittorio Emanieleo, con arrivo previsto fra le 17 e le 17,30 in via Pio La Torre, con la prima parte lungo la costa, sulla Statale 115, con un breve passaggio a Sciacca. La seconda parte, invece, è stata confermata e si snoda nella Valle del Belice, con alcune salite lunghe e tre Gran premi della montagna di quarta categoria, il primo situato dopo 90,7 chilometri (430 metri d’altezza), a Santa Margherita del Belice; il secondo dopo 111,8 chilometri (405 metri), a Partanna; il terzo dopo 132,3 chilometri (380), a Poggioreale Vecchia. Anche sul finale non mancheranno gli strappi con punte fino al 12% prima del rettilineo conclusivo.

La tappa in corso è stata dedicata al ricordo della tragedia del Belice, devastata 50 anni fa dal terremoto che fece 370 vittime, mille feriti e circa 70 mila sfollati.