MotoGP, perché Zarco ha firmato con la KTM? Ecco la risposta

Johann Zarco
Johann Zarco (©Getty Images)

Moto GP, perché Zarco ha firmato con la KTM? Ecco la risposta

Il mondo della Moto GP si interroga sulle scelte di Johann Zarco, giovane talento che ha scelto di firmare un contratto con la KTM, invece di puntare a una scuderia in grado di garantirgli maggiori chance di piazzamento nelle zone alte della classifica. Un talento emergente come lui avrebbe potuto seguire la scia dei tanti che lo hanno preceduto, approdando in una scuderia blasonata, puntano in maniera chiara alla vittoria del titolo di Moto GP.

Zarco può vincere in KTM?

Nonostante tutto, la sua posizione di classifica è più che apprezzabile. E’ infatti al secondo posto, a quota 58 punti, con 12 lunghezze in meno di Marquez e otto in più di Vinales, terzo. Un risultato che non fa che esaltare le qualità del pilota, che corre in sella a una moto realizzata nel 2015 e ideata per gomme Bridgestone. C’è chi la definisce una moto di seconda mano, eppure Zarco è lì, e qualcuno sogna un record in questa stagione, vedendo un club come la KTM trionfare per la prima volta in 70 anni di storia dei GP.

Moto GP, Zarco crede nel titolo mondiale

Le voci di corridoio vorrebbero un veto di Valentino Rossi per evitare l’arrivo di Zarco in Yamaha, ma intanto il giovane pilota non si lamenta e tira dritto per la sua strada. In sella alla sua KTM ritiene di poter vincere il Mondiale e ci proverà fino alla fine: “Ci spero davvero. – ha dichiarato a ‘motorsportmagazine.com’ – Il mio coach ritiene che questa sia una buoan moto e che KTM possa svilupparla molto in questa stagione. Ad ogni modo quando sono in sella spingo al massimo, e non penso a cosa il team stia facendo. Vedremo a novembre”.

La spiegazione all’approdo in KTM però l’ha data Laurent Fellon, coach di Zarco: “Yamaha non lo ha voluto, la Honda ha Marquez e con Ducati e Suzuki non è possibile, avendoci preso in giro con un contratto nel 2016”.