Jorge Lorenzo: “Come concentrazione e precisione nessuno come me”

Lo spagnolo ha cestinato una grande prestazione

Jorge Lorenzo e Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Come concentrazione e precisione nessuno come me”

Per Jorge Lorenzo questo campionato era cominciato, se mai fosse stato possibile, ancora peggio del 2017. A Jerez però è arrivata la ciliegina sulla torta. Lo spagnolo dopo una gara di grande spessore (finalmente), ha rovinato tutto per una carambola con Pedrosa e il compagno di team Dovizioso.

Per quanto concerne le colpe ancora non è chiara la situazione. C’è il partito di chi condanna Jorge Lorenzo per la sua irruenza e chi, invece, è pronto a scagliarsi contro Dani Pedrosa. Una cosa è certa, la Direzione Gara non ha preso provvedimenti e quindi non ci saranno conseguenze per nessuno.

Dispiacere per Dovizioso

Come riportato da “Motorsport.com” a margine della gara Jorge Lorenzo ha così commentato l’episodio: “Non mi va molto di parlare di quanto accaduto. Per come la vedo è stata una sfortuna per tutti e 3, noi siamo tra i piloti più puliti del campionato. Non siamo quasi mai coinvolti in questo genere di cose. Non voglio dare colpe, abbiamo fatto una grande gara e siamo stati sfortunati”.

Lo spagnolo ha poi continuato: “Questa gara mi rende felice perché ho guidato come piace a me. Mi dispiace tanto soprattutto per Ducati e Dovizioso che sono in lotta per il mondiale e sarebbero stati ancora più vicini alla vetta. Purtroppo abbiamo patito una grande sfortuna, sembrava il domino. Ho cercato di tenere una linea stretta per avere maggiore accelerazione rispetto ad Andrea, chiaramente non avevo visto Dani quindi tanta sfortuna”.

Jorge Lorenzo ha poi ammesso che gli manca ancora qualche decimo per essere competitivo per vincere, ma che vede questa Ducati in grande crescita. Lo spagnolo ha poi dichiarato: “Quando saremo a posto forse potrò spingere per tutta la gara e vincere perché a livello di concentrazione e di precisione credo non ci sia nessun pilota come me”.

Antonio Russo