F1, svelato il layout pazzesco del GP di Miami (FOTO)

Doppio attraversamento di ponte e curve da urlo

F1 – GP Miami (Twitter)

F1 | Svelato il primo layout del GP di Miami

La F1 è pronta ad aprire le proprie porte a nuovi scenari sempre più interessanti. In particolare Liberty Media vorrebbe portare le monoposto a sfrecciare per le larghe strade americane. La tappa prestabilita è una di quelle che fa seriamente gola. Da giorni, infatti, si rincorrono voci su un possibile GP di Miami nel 2019.

Ora dopo le tante chiacchiere dei giorni scorsi arrivano un po’ di fatti. Trapelano, infatti, le prime immagini del layout del tracciato di F1. Un circuito, che se confermato, sarebbe a dir poco spettacolare e soprattutto velocissimo.

Un layout che ricorda il passato

La pitlane e la zona paddock dovrebbe passare accanto all’American Airlines Arena, la casa che ospita i famosi Miami Heat in NBA. Si scatta da lì per finire su Biscayne Boulevard e si passa poi su un tratto molto veloce a Port Boulevard dove bisognerà attraversare un ponte.

Da lì si arriva al tornante per immettersi su NE 6th Street dove bisognerà attraversare un altro ponte per arrivare ad un tratto di pista caratterizzato da curve a 90 gradi. Il tracciato ricorda da molto vicino il layout di Miami visto nel 1983 per l’IMSA.

Se venisse confermato questo layout ci troveremmo davanti ad uno dei tracciati più belli della F1. Sarebbe inoltre il primo GP con un doppio, spettacolare, attraversamento di ponte. Il tracciato sembra davvero studiato nei minimi dettagli per far sfrecciare le vetture a velocità folle.

L’evento dovrebbe svolgersi per ottobre 2019 e i termini dell’accordo verranno discussi presso la city commission che si terrà il prossimo martedì. Miami ha già ospitato nel 2015 la Formula E, ma avere la F1 sarebbe davvero un qualcosa di eccezionale. Marchi come Ferrari e Mercedes, inoltre, sono molto interessati a “mostrarsi” in una città americana così glamour.

Antonio Russo