Andrea Dovizioso: “Honda in forma, non è una bella notizia”

Il pilota italiano non è completamente soddisfatto

Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Honda in forma, non è una bella notizia”

Andrea Dovizioso dopo il successo della prima gara in Qatar ha zoppicato un po’ nella tappa argentina e americana. Il rider della Ducati, infatti, non è riuscito a trovare il giusto set-up, ma fortunatamente ha fatto comunque più punti dell’anno scorso dove arrivati a Jerez aveva collezionato un 2°, un 6° posto e un ritiro.

Grazie alla sua costanza Andrea Dovizioso è leader del mondiale e punta a mantenere tale posizione anche dopo questo complicato weekend. Jerez è una pista che non va molto giù alla Ducati e non fa impazzire anche il pilota italiano, che qui non sale sul podio addirittura dal lontano 2007, nel suo ultimo anno in 250.

Dovizioso con buon ritmo, ma le Honda spaventano

Se nella FP1 l’italiano e la sua Ducati avevano dato una bella prova di forza staccando il miglior tempo, meno bene, invece, è andata nella FP2. Nelle seconde prove libere, infatti, Dovizioso ha chiuso al 6° posto, staccato di quasi mezzo secondo dal leader Crutchlow.

Come riportato da “Sport Mediaset”, Andrea Dovizioso a margine delle prove ha così commentato: “Il feeling non era buono, in realtà il passo non è male, ma il problema è che queste Honda sembrano davvero in forma e questa non è per niente una bella notizia. In generale me l’aspettavo anche perché conosco la pista e ho visto i risultati dei test di marzo”.

Il rider della Ducati ha poi proseguito: “Ho fatto tanti errori con la gomma nuova a fine sessione. Domani bisognerà lavorare sulle rifiniture”. Insomma a quanto pare il Dovi non si dà completamente per sconfitto in vista di qualifiche e gara a Jerez. Chi invece può un pochino sorridere tra FP1 e FP2 e Jorge Lorenzo, che quantomeno è passato dal 15° posto della prima sessione al 7° tempo della seconda a pochi millesimi proprio da Dovi.

Antonio Russo