MXGP, Tony Cairoli 3°: “In Lettonia pista più favorevole”

Tony CairoliMXGP – Tony Cairoli 3° in Russia, la leadership è distante 23 punti

E’ stata una buona gara in Russia per Tony Cairoli che ha conquistato il suo sesto podio di fila, riuscendo a salire sul terzo gradino del podio su una pista che non è certo tra le sue preferite! Il suolo scivoloso e duro del circuito che si affaccia sul bellissimo Mar Nero, rendeva la superficie difficile ed era facile sbagliare.

Il programma insolito ha visto i piloti uscire in pista lunedì e martedì per il sesto round del MXGP 2018. Dopo aver lottato nella sessione di prove libere, dove ha scelto il decimo cancello per la gara di qualificazione, Tony Cairoli ha iniziato al sesto posto ed è riuscito a tornare al terzo posto prima di perdere due posizioni a soli due giri dalla fine. In gara 1 Tony e la sua KTM 450 SX-F ha conquistato un hole shot, cercando subito di staccarsi e dopo 21 giri il siciliano ha tagliato il traguardo al secondo posto, a solo un secondo e mezzo dal vincitore della gara.

In gara 2 la partenza non è stata buona come nel round precedente e il pilota della KTM Red Bull Factory Racing Team non è stato in grado di unirsi alla lotta per le prime posizioni, portandosi a casa un quinto posto che vale il terzo nella combinata. Il prossimo round del MXGP sarà ospitato sul terreno sabbioso lettone della pista di Kegums.

“Sono felice per come è andata la mia gara, questa non è sicuramente una delle mie piste preferite e ho faticato molto per trovare una velocità decente durante tutte le sessioni, ero piuttosto indietro rispetto ai migliori nella pratica cronometrata ma sapevo che in gara potevo mantenere un buon passo e chiudere quel gap – ha dichiarato Tony Cairoli -. Nella prima manche ho fatto una buona partenza e poi ho mantenuto una buona seconda posizione, ma oggi Clement è stato più veloce. Si è allontanato ma alla fine ci siamo avvicinati sempre di più ed è stato sicuramente un buon risultato per me finire al secondo posto. In gara 2 la partenza è stata buona, ma a causa di alcuni errori sono scivolato al quarto posto, ma mentre seguivo il gruppo sono caduto, perdendo un po’ di tempo e Romain mi ha passato. Su una pista difficile da superare ho chiuso solo quinto, che in realtà non è quello che ci aspettavamo. Siamo ancora sul podio e quello era l’obiettivo e ora non vediamo l’ora che arrivi la prossima gara in Lettonia, su una pista più favorevole di questa”.

Race 1
1-C.Desalle 2-A.Cairoli 3-J.Herlings 4-G.Paulin 5-T.Gajser

Race 2
1-J.Herlings 2-C.Desalle 3-R.Febvre 4-T.Gajser 5 -A.Cairoli

Grand Prix
1-C.Desalle 47p. 2-J.Herlings 45p. 3-A.Cairoli 38p. 4-R.Febvre 34p. 5-T.Gajser 34p.

Classifiche MXGP
1-J.Herlings 286p. 2-A.Cairoli 263p. 3-C.Desalle 212p. 4-R.Febvre 203p. 5-G.Paulin 180 p.