Incidente a 60 km/h per Hafizh Syahrin

photo Instagram

Incidente in bici per Hafizh Syahrin: ferite alla gamba e al braccio, ma a Jerez sarà regolarmente in pista.

Il pilota malese della Yamaha Tech3, Hafizh Syahrin, ha rimediato un brutto incidente in bicicletta a pochi giorni dal Gran Premio di Jerez de la Frontera. Fortunatamente la caduta riportata nella giornata di lunedì non comprometterà la sua presenza in pista nel prossimo week-end e potrà continuare a cercare di preservare il titolo di rookie of the year.

Syahrin era in sella alla sua bici da corsa quando si è schiantato a 60 km/h, riportando delle abrasioni al braccio e alla gamba, ma nulla di rotto. Sul suo profilo Instagram ha pubblicato alcuni scatti dell’incidente avvenuto in Catalogna che non gli ha certo tolto il sorriso e la determinazione. Attualmente è 13esimo in classifica piloti ed è reduce da una caduta in Texas che gli è costata il suo primo zero punti in questa stagione di MotoGP.

“Non vedo l’ora che arrivi la prossima gara a Jerez – ha detto Hafizh Syahrin in una nota ufficiale del team -. La mia forma fisica sta migliorando. Penso che ormai so cosa serve per ottenere la moto giusta. Dopo la delusione in Texas, mi sono allenato molto in bici e in fuoristrada. A Jerez voglio evitare di ripetere i miei errori di Austin. Spero di essere in grado di segnare ancora punti”.

Crash on training today 60kmh the speed!?

Un post condiviso da Hafizh Syahrin Abdullah (@hafizh_syahrin) in data: