MotoGP Qatar, FP1: tempi e classifica finale

Valentino Rossi in Qatar
photo Twitter

La prima sessione di prove libere del GP del Qatar si chiude con il miglior crono di Andrea Dovizioso che al momento conferma i favori del pronostico. Il forlivese ha impiegato un telaio inedito mai testato nella preseason. Valentino Rossi sembra in gran forma dopo un intenso inverno di duro allenamento e un contratto rinnovato giusto 24 ore fa: secondo crono a soli 61 millesimi dalla Ducati #04 con gomma morbida.

Terzao tempo per Marc Marquez a tre decimi dalla vetta. Repsol Honda ha preferito mettere da parte le novità principali viste nei test IRTA invernali: sia la carena aerodinamica che il forcellone in carbonio. Bene Andrea Iannone davanti a Jorge Lorenzo (che ha utilizzato due tipologie di freno) e Johann Zarco. Chiudono la top-10 Cal Crutchlow, Alex Rins, danilo Petrucci (+ 0,710) e Tito Rabat. Fuori dalla top ten Dani Pedrosa (12esimo) e Maverick Vinales (11esimo).

“Dovi sta confermando le cose di cui era contento ai test, ha portato avanti la gomma media e ha verificato alcune piccole differenze di setting per prendere confidenza con la GP18”, ha dichiarato Davide Tardozzi ai microfoni di Sky Sport.