CONDIVIDI
Golf GTI TCR 2018

Dopo aver vinto diversi titoli nel TCR International Series e alla 24 Ore del Nurburgring nella categoria TCR con il team Mathilda Racing, Volkswagen Motorsport ha mostrato le prime immagini e la clip della Golf GTI TCR 2018.

Presentata al Salone di Essen 2017 in Germania, dove sarà esposta fino al 10 dicembre, ha un miglior carico aerodinamico e di raffreddamento. La versione 2018 si avvale di un nuovo design, con stile ripreso dal restyling della settima generazione del modello stradale. Sul frontale è infatti possibile osservare le modanature rosse dei gruppi ottici, le stesse che compaiono sul modello di serie, oltre ai dettagli presenti ai lati dei rispettivi paraurti. Il motore, invece, rimane invariato: si tratta del 2.0 TSI da 350 CV. Accoppiato con un cambio sequenziale a sei velocità, la Golf GTI TCS 2018 promette uno scatto da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi e una velocità massima di circa 260 km/h .

La scocca della TCR è stata rinforzata per soddisfare gli standard FIA e vanta anche un roll-bar adeguato. Ma al di là del motore e dei miglioramenti di sicurezza, la prima cosa che si nota è il massiccio pacchetto aerodinamico, con un profondo splitter anteriore e l’ala posteriore in alluminio. Questa bolide da pista sarà riservato al mercato europeo e si prevede un prezzo di 90.000 euro.

“Il nuovo aspetto della Golf GTI TCR è il risultato di una stretta collaborazione con Volkswagen Design, che ci aiuta a sottolineare lo stretto rapporto tra il modello di produzione e la versione da competizione”, ha dichiarato il direttore Volkswagen Motorsport Sven Smeets. “Ad esempio, il motore proviene direttamente dalla produzione di serie e richiede solo una regolazione minima per competere in competizione, il che dimostra che la Golf GTI rappresenta la base perfetta per le auto da corsa dei nostri clienti”.