Valentino Rossi: “Competitivo per vincere, ma potrebbe piovere”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi partirà dalla seconda fila nel Gran Premio della Malesia 2017. Il ‘Dottore’ sulla pista asciutta di Sepang ha conquistato il quarto tempo nelle Qualifiche MotoGP.

Il numero 46 della Yamaha sembra essere competitivo. Se non dovesse piovere, è probabile che vedremo una gara con tanti piloti competitivi soprattutto nella prima metà di gara. Poi dipenderà dall’usura delle gomme. E’ questa l’incognita, oltre al meteo, in vista della corsa malese di domani.

MotoGP Malesia, Valentino Rossi dopo le Qualifiche a Sepang

Valentino Rossi al termine delle Qualifiche odierne si è così espresso: “E’ stata una buona giornata – riporta Speedweek -, perché sono stato competitivo sia al mattino che al pomeriggio in tutte e tre le sessioni. La lotta per il podio e per la vittoria è molto aperta, dato che ci sono molti piloti che possono avere il passo da podio”.

Il nove volte campione del mondo è contento, però sa che si possono ancora fare progressi ed essere maggiormente competitivi: “Abbiamo ancora del lavoro da fare, non sono soddisfatto  dell’equilibrio della Yamaha in alcune curve. La scelta degli pneumatici sarà ancora di estrema importanza. Non abbiamo ancora deciso cosa fare. Dobbiamo anche aspettare di vedere come sarà il tempo. Speriamo sia asciutto, però secondo le previsioni potrebbe esserci pioggia”.

Pronostici su chi vincerà sono complicati da fare: “Difficile da dire. Pedrosa è veloce in questo circuito, ma Zarco e Dovizioso hanno grande passo. Credo che la prima fila combatta per la vittoria. Ma nella seconda fila anche io, Vinales e Lorenzo possiamo competere. E pure Marquez non è lontano da noi. Ci sono molti piloti forti”.

Valentino Rossi conferma che ci sono tanti rider veloci e che se la possono giocare. Ovviamente bisognerà vedere le condizioni climatiche. La pioggia può rimescolare tutto, come spesso avviene.

 

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)