Toto Wolff: “Miglior Hamilton di sempre”

Lewis Hamilton (©Getty Images)

Lewis Hamilton è stato autore di una gara magnifica ad Austin. Il pilota della Mercedes scattato dalla pole si è fatto subito beffare da Sebastian Vettel, dopo poche tornate però il britannico ha avuto la meglio del tedesco, dopodiché, grazie ad una serie impressionante di giri veloci ha costruito su tutti gli altri un vantaggio impressionante.

Il pilota inglese, grazie al successo statunitense ha messo quindi una seria ipoteca sul titolo mondiale 2017. Nella consueta conferenza stampa post-gara, anche il team principal Mercedes, Toto Wolff, ha voluto parlare di Lewis Hamilton: “Ho lavorato con Lewis negli ultimi 5 anni e non l’ho mai visto così forte. Ha un ritmo intenso durante la gara, è spettacolare nella guida, gestisce i pneumatici al meglio e interpreta alla grande una monoposto non sempre facile da guidare”.

Hamilton quasi campione

L’austriaco ha poi proseguito: “Credo sia il miglior Lewis Hamilton di sempre. Lo scorso anno ad Abu Dhabi ha avuto un momento difficile. Due giorni dopo ci siamo incontrati nella mia cucina per una lunga serata in cui ci siamo raccontati tutto. Ha cominciato il 2017 con un approccio positivo e questo lo ha migliorato, lo ha aiutato a crescere”.

Toto Wolff poi ha così concluso: “Anche il suo rapporto con Valtteri è positivo e questo ha aiutato”. Insomma, anche da quanto detto dal team principal Mercedes si evince che l’assenza di Rosberg ha decisamente giovato a Lewis Hamilton. In un certo senso sarebbe stato divertente vedere il tedesco ancora in Formula 1 questa stagione. Magari avremmo assistito ad un bel duello a tre per il mondiale che magari avrebbe aiutato anche Vettel.

In ogni caso i giochi sono ormai fatti. A Lewis Hamilton basterà, infatti, giungere nella prossima gara al 5° posto per fare suo il 4° mondiale, che lo equiparerebbe ad Alain Prost e proprio al suo acerrimo rivale di questa stagione, Sebastian Vettel.

Antonio Russo