MotoGP, Yamaha offre un’altra possibilità a Van der Mark

Michael Van der Mark (©Getty Images)

Michael van der Mark otterrà una seconda chance per il debutto in MotoGP. Sarà il pilota olandese della SBK a sostituitr Jonas Folger in sella alla Yamaha satellite Tech3 nel GP della Malesia.

Van der Mark avrebbe dovuto sostituire Valentino Rossi ad Aragon, ma il repentino e quasi “miracoloso” ritorno in pista ha costretto il rider olandese a restare fermo ai box. Destino ha voluto che non dovesse passare troppo tempo per avere una seconda possibilità. Vista la malattia che ha colpito Jonas Folger nel prossimo week-end a Sepang affiancherà Johann Zarco nel team Yamaha Tech3.

A Motegi è stato Kohta Nozane a prendere il posto di Folger. In Australia si è puntato sull’eroe locale Broc Parkes, mentre in Malesia sarà volta di Michael Van der Mark, libero da impegni in Superbike. “Va da sé che sono veramente eccitato. Sono arrivato molto vicino ad avere l’opportunità di guidare una moto MotoGP poche settimane fa, ma non è andata bene”, ha dichiarato il 24enne olandese. “Herve mi ha chiamato, non potevo dire no a questa possibilità. Sono molto felice e non vedo l’ora di questa avventura”.

L’obiettivo sarà di finire la gara, considerando che non ha nessuna esperienza in sella ad una MotoGP. “Fortunatamente, conosco Sepang, ma i piloti della MotoGP hanno fatto tante prove qui quest’anno, quindi tutti saranno veloci. Tuttavia, voglio solo godermi questo fine settimana, per migliorarmi e vedere cosa significa cavalcare una YZR-M1. Al momento abbiamo un buon slancio in WorldSBK – ha sottolineato Michael Van der Mark -, quindi penso che sia il momento perfetto per saltare sulla Yamaha. Non vedo l’ora di correre e voglio ringraziare Hervé e Yamaha per questa opportunità”.