Lewis Hamilton: “Adoro Austin, stacco la radio e urlo nel casco”

Lewis Hamilton (©Getty Images)

Lewis Hamilton dopo un inizio in salita dovuto al grande exploit della Ferrari, grazie ad alcuni guai tecnici proprio della Rossa si è preso la testa della classifica mondiale e anche un gran vantaggio su Sebastian Vettel. Ad Austin sinora il britannico ha dominato anche le prove libere e si avvia ad un finale di stagione davvero trionfale.

Come riportato da “Motorsport.com”, Lewis Hamilton in merito a questo nuovo weekend ha così dichiarato: “Non sappiamo dove potrebbe essere la Ferrari, perché per problemi vari non si è espressa al massimo qui, Red Bull, invece, sembra avere un buon passo, ma è difficile a dirsi in questo momento. Sono stato contento della simulazione di gara”.

Hamilton sempre più aggressivo

Il britannico ha poi continuato: “Non è stato un inizio di weekend facile, abbiamo dovuto lavorare molto sulla macchina per trovare il miglior feeling. In ogni caso il risultato è stato davvero ottimo. Austin è un circuito che si sposa bene con uno stile di guida aggressivo. Con le gomme di quest’anno posso essere ancora più aggressivo rispetto alle stagioni passate”.

Infine Lewis Hamilton ha così concluso: “Austin mi piace, mi diverto qui, in alcuni punti ho urlato nel caso, ma assicurandomi prima che la radio fosse spenta, non voglio farmi sentire, mi prenderebbero per stupido. Sto vivendo un periodo fantastico, questo è un sogno e mi riempie il cuore. Quando salgo in auto sento ancora quel fuoco dentro, più forte che in passato. Proprio per questo sto guidando come so fare”.

Insomma, Lewis Hamilton sembra sempre più convinto di poter vincere il mondiale. In queste ultime gare il britannico è stato baciato dalla fortuna e sembra convinto di poter battere Vettel.

Antonio Russo