Cal Crutchlow: “Oggi è un dramma per me”

Cal Crutchlow (©Getty Images)

Cal Crutchlow sta attraversando un momento davvero particolare. Il 2016 era stato per lui ricco di successi, con addirittura 2 vittorie, a Brno e proprio in Australia, dove si terrà il prossimo Gran Premio. In questa stagione, invece, il britannico sinora ha portato a casa un solo podio in Argentina, pessime prestazioni e una serie impressionante di ritiri. Ad Aragon e a Motegi sono arrivate le ennesime scivolate di un’annata davvero da dimenticare per lui.

In Australia Cal Crutchlow punta ad un buon risultato. Negli ultimi 5 Gran Premi, eccezion fatta per il 5° posto in Gran Bretagna sono arrivati tutti pessimi piazzamenti. Come riportato da “Speedweek”, in vista del prossimo GP, il britannico ha così dichiarato: “In un certo modo oggi è un dramma per me. Ero molto forte nei test, ma la mia gomma posteriore è molto diversa oggi”.

Problemi di gomme

Il pilota del Team LCR ha poi proseguito: “La moto non è cambiata, ma le gomme si comportano in modo diverso. Nella seconda sessione alla fine abbiamo cambiato qualcosa e ha funzionato meglio, ma so che posso essere ancora più veloce. In ogni caso credo di avere un buon ritmo, ma sarà più complicato per me rispetto all’anno scorso. Sarà una grande lotta”.

Cal Crutchlow ha poi concluso: “Per fare una buona gara qui devi avere confidenza con il pneumatico posteriore. C’è tanta differenza tra gomma media e morbida. Dovremo usare la versione più dura, ma dipende sempre dal tempo”.

Insomma il pilota britannico non sembra molto fiducioso in vista del prossimo Gran Premio. Cal Crutchlow però dovrà fare i salti mortali se spera ancora di prenotare un posto in HRC per il 2019.

Antonio Russo