Danilo Petrucci: “Dovizioso ha dimostrato di avere le palle”

Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (©Getty Images)

Danilo Petucci a Motegi ha conquistato il quarto podio di questo campionato MotoGP 2017, il quinto in carriera nella top class del Motomondiale. Il pilota Pramac Ducati si è confermato ancora competitivo su pista bagnata. In condizioni di pioggia si esalta e riesce a combattere con i primi.

In Giappone sulla sua strada ha incontrato campioni come Marc Marquez e Andrea Dovizioso, che lo hanno preceduto rinviando il suo appuntamento con la vittoria. La scelta della gomma extra-soft gli ha dato benefici iniziali, però poi non ha pagato. Tuttavia, è arrivato un terzo gradino del podio. Ottavo posto nella classifica generale, a soli 5 punti da Jorge Lorenzo e 14 da Johann Zarco.

MotoGP Ducati, Petrucci elogia Dovizioso dopo Motegi

Danilo Petrucci, ripreso dal quotidiano spagnolo Marca, ha così commentato il Gran Premio del Giappone corso domenica a Motegi: “Ho sempre gli stessi problemi: Andrea e Marc. E’ stato divertente vederli combattere, hanno fatto una gara incredibile. A metà corsa non pensavo che Dovizioso potesse farcela. Qualcuno può etichettare Dovizioso come un pilota che non prende rischi, ma ha dimostrato anche di avere le palle”.

Sicuramente il rider Pramac Ducati avrebbe voluto giocarsela con Andrea Dovizioso e Marc Marquez, però può dirsi soddisfatto del suo terzo posto: “Sono contento, mi sono reso conto a metà della corsa che non potevo fare più, avevo meno trazione di Marquez e Dovizioso”. Petrucci, comunque non si arrende, e sogna di conquistare il primo successo in MotoGP: “Certo  che cercherò di vincere, per quello sono qui. E’ stata una grande stagione con molti buoni risultati, ma anche un paio di zeri. a causa dei miei errori o di avarie. Sono felice finora, ma ci sono 3 gare su piste che mi piacciono molto”. Se tra Phillip Island e Sepang pioverà ancora, sicuramente Petrux avrà qualche chance in più.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)