Ducati give me five, Dovizioso da record

Andrea Dovizioso (©Getty Images)

In casa Ducati c’è euforia per il successo stagionale numero 5, tutti griffati Andrea Dovizioso. Il pilota italiano, infatti, dopo la vittoria di ieri è sempre più in lotta per il titolo mondiale. Peccato per il 7° posto di Aragon altrimenti staremmo parlando di tutta un’altra storia.

Eppure le cose non erano cominciate alla grande per lui. Ad inizio stagione, infatti, gli avevano subito piazzato un compagno di squadra ingombrante come Jorge Lorenzo. La storia sembrava già scritta. Lo spagnolo avrebbe avuto i pezzi migliori e avrebbe lottato per il mondiale, mentre il buon Andrea Dovizioso avrebbe dovuto fargli da portaborse.

Solo Stoner davanti a Dovizioso

Le cose però sono andate decisamente diversamente. L’ex driver della Yamaha, infatti, si è ritrovato a litigare con una moto che non sentiva sua e ha messo in fila più musi lunghi che sorrisi. Dall’altro lato del box, invece, Andrea Dovizioso è improvvisamente maturato sotto tutti i punti di vista.

Come ci è stato confermato anche dal suo procuratore, Simone Battistella, in esclusiva a Tuttomotoriweb, il buon Dovizioso ha finalmente capito che poteva e doveva stare tra i big e lo ha fatto. Sono arrivati i successi al Mugello e a Barcellona, poi quelli in Austria e in Gran Bretagna, giusto per far capire che i primi due non erano un caso.

Infine, Andrea Dovizioso ha confezionato il successo di ieri a Motegi, il numero 5 di questa splendida stagione. Forse quello più bello in assoluto perché arrivato sotto la pioggia dopo una grande rimonta, lì dove Marquez doveva essere imbattibile, lì dove Marquez doveva chiudere il mondiale.

A stupire però sono i numeri di Andrea Dovizioso. L’italiano, infatti, è al terzo posto nella speciale classifica dei piloti più vittoriosi in una singola stagione in sella ad una Ducati. I primi due posti, manco a dirlo, sono occupati da Casey Stoner, che nel 2007 portò a casa 10 vittorie e nel 2008 ebbe successo in 6 occasioni. Con altre 3 gare che ancora mancano alla fine del campionato Dovizioso potrebbe limare ancora di più questo record e scalare almeno un’altra posizione.

Una cosa è certa, numeri alla mano, Andrea Dovizioso è il miglior pilota Ducati degli ultimi 10 anni. Un risultato davvero importante, che magari gli darà la giusta carica per lo sprint finale.

Antonio Russo