Valentino Rossi: “Michelin dà problemi alla Yamaha”

Valentino Rossi a Motegi (©Getty Images)

Valentino Rossi inizia ad accusare l’infortunio e l’intervento alla gamba destra, oltre ai soliti problemi Yamaha che non consentono di lavorare al top. Una caduta al sabato nella FP4, un’altra ben più pesante in gara. “Stavolta è stata una brutta caduta”, ha commentato il Dottore.

Il GP di Motegi è durato appena 5 giri per Valentino Rossi, mentre lottava tra il nono e decimo posto con Maverick Vinales. Ieri è caduto in curva 7, oggi in curva 8, sempre colpa di un highsider. “Mi trovavo dietro Aleix Espargaró e non volevo rinunciare perché avrei potuto tenere il passo. Ma avevo zero grip sul fianco sinistro. Come sul ghiaccio. Quando l’ho capito, sono volato in aria”, ha riferito il nove volte iridato. “Sono stato così fortunato che la mia gamba non ha rimediato nulla, ma ho sentito dolore in tutto il mio corpo”.

L’intero weekend di Giappone è stata una delusione dal punto di vista tecnico. Resta lavora da fare su elettronica e posteriore che manca di grip. “Abbiamo sperimentato molti problemi durante il fine settimana. Era molto difficile. Non abbiamo mai avuto abbastanza aderenza, soprattutto sulla ruota posteriore. Dobbiamo capire perchè – ha detto Valentino Rossi -. È molto importante che descriviamo Yamaha esattamente con i nostri sentimenti. La combinazione della nostra moto e della Michelin ci dà in tutte le condizioni dei problemi, ma soprattutto in presenza di bagnato. Questo fine settimana abbiamo avuto molta acqua, troppa acqua, e troppo poca acqua sulla traiettoria. Abbiamo avuto problemi ogni volta. Non so la soluzione. Non capisco il problema”.

Una possibile spiegazione dei problemi di grip? “Per me, sembra che le gomme Michelin siano più morbide rispetto all’anno scorso. Ma questo è difficile da capire, secondo Michelin non è così. Io mi sento così sulla moto. Questa è un’idea. Ma non so se sia davvero così. I pneumatici funzionano per Honda e Ducati, ma sono il nostro problema”. Valentino Rossi si è detto felice della grande sfida tra Dovizioso e Marquez. “E ‘stata una grande lotta. Questo è un bene per lo sport… La partita del titolo potrebbe essere decisa solo a Valencia… Sarà una grande lotta”.