CONDIVIDI
Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi è stato autore di un recupero lampo. Dopo soli 23 giorni dall’operazione, infatti, il Dottore è sceso in pista e ha corso ad Aragon raccogliendo inoltre ottimi risultati. A Motegi, naturalmente le aspettative a questo punto salgono. Il 46, infatti, punterà quasi sicuramente ad arrivare almeno sul podio.

Come riportato da “Sky Sport”, Valentino Rossi in merito a questo weekend di gara ha così dichiarato: “Fortunatamente tra Aragon e Motegi c’è stata una settimana di riposo. Quello mi è servito tanto perché dopo Aragon ho sofferto un po’, mi ha fatto male alla gamba e anche un po’ a tutto il fisico. Ora però sto molto meglio e penso che per guidare la moto posso essere abbastanza in forma”.

Rossi sta meglio

Il Dottore ha anche commentato i suoi recenti test per provare la gamba: “Provare con la R1 a Misano è stato sicuramente importante. Al Ranch, invece, è stato bello tornare però con la moto da flat mi dà ancora un po’ fastidio perché bisogna mettere giù il piede e poggiare forte ancora mi fa male, ma in ogni caso è stato bello tornare”.

Infine, Valentino Rossi ha parlato dell’eventualità di aiutare Vinales nella lotta mondiale: “Al momento nessuno mi ha chiesto niente, quindi ognuno fa la propria gara. Dopo bisognerà vedere come si svilupperanno le cose. Se tra i primi tre ci sarà meno differenza, ce lo potrebbero anche chiedere, vedremo”.

Il Dottore in questa stagione ha già portato a casa una vittoria, ad Assen e prima della fine dell’annata vorrà provare sicuramente a ripetersi. Per il titolo, invece, nonostante l’aritmetica non lo tagli ancora fuori del tutto per lui è davvero complicato aspirare a fare suo il 10° mondiale in questo 2017.

Antonio Russo